Vivaio Italia

VIvaio Italia

Un film sul calcio per una politica sportiva che guardi davvero allo sport e non a interessi altri

Scheda

Piattaforma (link a campagna) ProduzionidalBasso
Promoter Luca Rinaldi
Obiettivo di raccolta 10.000
Scadenza 24-01-2019

Descrizione

L’Italia non è stata protagonista al mondiale 2018. La sconfitta di un movimento intero che nel giro di dodici anni dopo il campionato del mondo vinto in Germania non è più stato in grado di crescere una nuova generazione di calciatori di livello mondiale. La Serie A pare aver riconquistato un posto tra i grandi campionati europei, al contrario la nazionale ha subito una involuzione da cui sta cercando di uscire dopo aver toccato uno dei punti più bassi della sua storia.

Per la risalita è necessario però che i club siano disposti a investire sui loro settori giovanili, coltivando calciatori da lanciare nel massimo campionato e gradualmente preparati per giocare sui massimi palcoscenici internazionali.

Sono pronte le società professionistiche a compiere questo passo?

In questo documentario proveremo a rispondere attraverso un viaggio tra i protagonisti. Allenatori, osservatori, calciatori ed educatori. Cosa pensano i protagonisti del “Vivaio Italia”? Come lavorano? Cosa fanno per la crescita personale oltre che sportiva e professionale dell’atleta? Quanto le società professionistiche sono in grado di capire se in casa propria sta crescendo un talento vero? E quanto sono disposte a investire per la crescita non solo del club ma di un intero movimento che potrebbe portare di nuovo la nazionale sul tetto del mondo?

L’intento di questo lavoro è proprio quello di rispondere a queste domande per tracciare il quadro di oggi e provare a guardare più avanti, per una politica sportiva che guardi davvero allo sport e non a interessi altri.


Commenti chiusi