Equity crowdfunding: sprint finale di Mamacrowd con 4 round chiusi negli ultimi giorni del 2018

La piattaforma di equity crowdfunding negli ultimi giorni dell’anno ha chiuso 4 campagne per quasi 1,6 milioni di raccolta consolidando il suo primato

 

Mamacrowd chiude 2018 con 4 campagne di successo

 

Mamacrowd, la piattaforma di equity crowdfunding di SiamoSoci, ha chiuso con successo quattro campagne negli ultimi quattro giorni dell’anno, raccogliendo complessivamente 1,6 milioni di euro. Si tratta di Martha’s Cottage, Medics, Reolì e GhosWriter. Grazie a questo sprint, la piattaforma chiude il 2018 con oltre 10 milioni di raccolta e 47 società finanziate, confermandosi leader del settore (v. infografica sul mercato equity crowdfunding in Italia).

Martha’s Cottage

Martha’s Cottage è una PMI innovativa leader europeo nella vendita online di prodotti per matrimoni, con oltre 40mila sposi serviti e prodotti venduti per più di 150 matrimoni al giorno in Europa. Il modello di business integra il canale B2C con il B2B, che coinvolge oltre 800 tra i migliori partners e operatori nel settore a livello europeo, e quello B2B2C che permette ai clienti business di comprare e rivendere all’ingrosso i prodotti della piattaforma.

La campagna ha superato i 400 mila euro di raccolta, il doppio dell’obiettivo iniziale, grazie a 67 investitori (qui la nostra scheda sintetica di Martha’s Cottage).

Medics

Medics ha sviluppato una tecnologia che permette di ottenere ricostruzioni 3D ad altissima fedeltà e precisione dell’anatomia del singolo paziente. Attraverso le più avanzate tecnologie di image processing e di stampa 3D, Medics progetta Medical Device Diagnostici su misura e certificati che consentono di pianificare l’intervento chirurgico nel modo più accurato, sicuro e conservativo possibile. Ad oggi Medics ha seguito più di 400 casi, collaborando con più di 20 strutture ospedaliere in Italia.

L’obiettivo minimo era ambizioso (600 mila) ma la società, grazie a 120 investitori, ne ha raccolti ben 750 mila (qui la nostra scheda sintetica di Medics).

Reolì

Reolì realizza una crema di oliva, completamente vegetale, ottenuta mediante un processo produttivo innovativo, che permette di conservare e rendere stabili, per la prima volta, le proprietà nutrizionali e salutistiche dell’olio Extra Vergine d’Oliva, in forma solida. La tecnica produttiva impiegata è il risultato di una ricerca universitaria nel campo dei grassi ed oli vegetali che ha portato alla realizzazione di un brevetto internazionale, acquisito in esclusiva.

La società ha raccolto 330 mila euro a fronte dei 200 mila di obiettivo, grazie al contributo di 93 investitori (qui la nostra scheda sintetica di Reolì).

GhostWriter

GhostWriter è la prima piattaforma italiana di Marketing Strategy basata sull’intelligenza artificiale che ottimizza il processo di acquisizione dei clienti grazie al sistema semantico e agli algoritmi di Intelligenza Artificiale (AI) proprietari con un sistema brevettato. GhostWriter aiuta le aziende a identificare nuovi clienti segmentando il target per informazioni demografiche e psicografiche, consentendo all’azienda di parlare in modo più efficace ad ogni specifico utente.

Con il proprio round, concluso l’ultimo giorno dell’anno, la startup ha raccolto oltre 130 mila Euro grazie a 31 investitori (qui la nostra scheda sintetica di GhostWriter).

Lascia un commento

avatar