Accordo tra Lega Pro e il portale TheBestEquity per equity crowdfunding e calcio

La piattaforma TheBestEquity, su cui Pordenone Calcio aveva raccolto 2,2 milioni, ha chiuso un accordo con la Lega Pro e, a breve, lancerà la campagna di Arezzo Calcio

 

theBestEquity e Lega Pro per calcio ed equity crowdfunding

 

Dopo avere chiuso la campagna Pordenone 2020, prima raccolta di equity crowdfunding mai fatta con una società sportiva, e con i suoi 2.2 milioni tra le più grandi realizzata in Italia, il portale di equity crowdfunding TheBestEquity annuncia un altro importante passo, legato a calcio e crowdfunding.

E’ infatti stato raggiunto un accordo di accreditamento presso la Lega Pro: un traguardo importante, che agevolerà The Best Equity nella volontà di continuare a proporre il modello dell’equity crowdfunding alle società calcistiche, un modello evidentemente sempre più riconosciuto, al quale stanno guardando sempre più realtà dello sport italiano.

Marco Tajana, co founder di The Best Equity: Siamo molto soddisfatti di questo accreditamento, perché riteniamo che le operazioni di equity crowdfunding possano essere uno strumento molto importante di finanziamento per le società. Il fatto che le due campagne che abbiamo concluso siano state riconosciute dalla Lega Pro ci conferma la bontà di questa partnership con la Lega stessa.

E pochi giorni fa, è stato presentato ad Arezzo il progetto di equity crowdfunding “AMAranto, costruire il futuro insieme”, pensato soprattutto per la ristrutturazione delle Caselle, al fine di creare un mini centro sportivo per l’Arezzo Calcio.

Stiamo facendo di tutto per far sempre più forte l’Arezzo – ha detto il Presidente di Arezzo Calcio La Cava – e forse potremmo fare anche alcune cose sbagliate, ma solo chi non fa nulla non sbaglia. Negli ultimi mesi della stagione passata, piena di risultati clamorosi, decisi insieme ai miei collaboratori, sull’onda di quell’entusiasmo, di far partire il progetto di crowdfunding “AMAranto” che presentiamo oggi. Ci siamo quindi appoggiati alla stessa società con cui ha collaborato il Pordenone per un progetto analogo, la The Best Equity”.

In un successivo comunicato, il Presidente La Cava ha specificato che l’inizio della campagna di crowdfunding è strettamente legato all’assemblea di Orgoglio Amaranto fissata per il 4 novembre 2019.

più nuovi più vecchi