Azimut investirà fino a 100 milioni in prestiti a PMI erogati dal P2P lending di Borsadelcredito.it

Azimut si è accordata con la piattaforma di lending Borsadelcredito.it per erogare fino a 100m di prestiti alle PMI e ha anche lanciato un round di equity crowdfunding su Mamacrowd

 

Azimut investe 100m in prestiti a PMI con P2P lending di Borsadelcredito

 

Azimut ha stipulato un accordo per erogare fino a 100 milioni di euro alle PMI tramite BorsadelCredito.it, piattaforma di social lending italiana dedicata ai prestiti alle OMI. I finanziamenti godranno della garanzia del Fondo di Garanzia del Mediocredito Centrale per il 90% dell’importo erogato.

L’iniziativa avviata da Azimut nasce dalla consapevolezza che l’innovazione digitale ha aperto nuove
opportunità nel mondo del credito alle imprese, soprattutto per quelle medio piccole che hanno più difficoltà
di accesso ai prestiti. La tecnologia di BorsadelCredito.it che consente un’analisi – attraverso procedura
interamente digitale – di solidità creditizia molto rigorosa e affidabile, in 48 ore: assicurando così rapidità e
distanziamento nel processo di richiesta del finanziamento.

Ivan Pellegrini, CEO di Borsa del Credito, ha dichiarato: “Crediamo che la strada della collaborazione sia la via maestra per innovare realmente il mondo della finanza e renderlo più efficiente e più funzionale alle esigenze, anche quelle emergenti, dell’economia reale. Dall’altro lato il fintech per crescere necessita del fronte tradizionale da cui promana. Quella con Azimut è un’alleanza solida e strutturale: si tratta per noi di una evoluzione. Non siamo più solo erogatori di prestiti all’economia reale, ma abilitatori tecnologici per la finanza tradizionale. Auspichiamo altri accordi simili con banche o altri intermediari diversi dalle sgr”.

Pietro Giuliani, presidente del Gruppo Azimut, ha commentato: “Le piccole e medie imprese sono le più colpite dall’emergenza economica e spesso hanno difficoltà a trovare credito, pur meritandolo. Il nostro impegno ad avvicinare il risparmio alle imprese si rafforza, in una fase economica particolarmente critica, portando soluzioni d’investimento innovative ad alto contenuto tecnologico. Vogliamo, attraverso lo sviluppo di specifiche competenze, prodotti e servizi, utilizzare diverse piattaforme fintech dedicate al finanziamento dell’economia reale. Questo ci permetterà di offrire ai nostri clienti rendimenti positivi nel medio periodo anche tramite la gestione di prodotti fino ad oggi non accessibili agli investitori retail”.

Per supportare le imprese in crisi a causa della pandemia da coronavirus, Azimut ha anche lanciato su Mamacrowd una campagna di equity crowdfunding per Azimut Crescimpresa, veicolo di investimento il cui brand commerciale è Azimut Sostieni Italia, lanciato per supportare con capitali privati gli esercizi commerciali paralizzati dall’emergenza sanitaria legata al coronavirus. La campagna ha un obiettivo minimo di 500 mila euro e massimo di 8 milioni,sulla base di una valutazione pre-money di 160 mila euro, e prevede uninvestimento minimo di 1500 euro.

Dal canto suo, Borsa del Credito nel marzo scorso aveva lanciato Cash Anti Covid-19: un finanziamento bullet della durata di 6 mesi progettato per coprire le spese correnti delle PMI (come salari e stipendi, affitti, utenze, ecc.) per il prossimo semestre. Attraverso questo prodotto, Borsa del Credito andrà ad anticipare fino a 500 mila euro per le imprese che hanno un fatturato annuo maggiore di 10 milioni, e fino a 300 mila per le imprese sotto questa soglia. L’azienda potrà ripagare l’anticipo ricevuto solo allo scadere dei 6 mesi, attraverso un ulteriore finanziamento rateale della durata di 12 mesi o più.

più nuovi più vecchi
trackback

[…] E, in effetti, la dimostrazione di questo assunto sembra essere stata colta, almeno in parte, anche in Italia dove Banca Sella si è alleata con Credimi e Azimut con Borsadelcredito.it. […]

trackback

[…] lending creato da BorsadelCredito e sottoscritto da Azimut, che lo scorso aprile ha stipulato un accordo per erogare finanziamenti  fino a 100 milioni di euro alle PMI tramite la piattaforma fintech e con la garanzia del Fondo di Garanzia del […]