Alibert

Alibert

Descrizione

Alibert 1967 S.p.A. è la nuova società in cui è stato conferito il noto marchio “Alibert” dietro al quale, da più di 50 anni, viene prodotta pasta fresca ripiena nel pieno rispetto della storia italiana, coniugando qualità, innovazione e tradizione. Il marchio nasce in provincia di Treviso, più precisamente a Preganziol, dove ancora sorge lo storico stabilimento produttivo, i cui asset sono stati acquistati dalla nuova Alibert.

Le origini del marchio Alibert risalgono al 1967 quando la famiglia Bertagni in collaborazione con la famiglia Zanasi e la famiglia Michelato decidono di fondare, forti delle loro esperienze imprenditoriali, una società dedita alla produzione di pasta ripiena. La famiglia Bertagni fonderà poi nel 1982 anche il Pastificio Bolognese, il cui sito produttivo sarà poi nel corso del 2019 acquisito dalla società Il Tortellino Bolognese S.r.l., interamente controllata da Alibert 1967.

“Si narra di Bertagni come il più antico produttore di pasta ripiena al mondo”. Queste le parole di chi è nel settore da molto tempo. Queste le basi su cui si fonda la tradizione e la storia di uno dei marchi italiani.

Nel 2016 nasce Alibert 1967 S.p.A., realtà fortemente voluta da quelli che sono divenuti il management dell’azienda, che ha portato il marchio dalla stagnazione in cui si trovava ad intraprendere un cammino di ringiovanimento e innovazione. Alla base di questa trasformazione c’è l’acquisto dell’azienda Alibert da parte di una nuova compagine societaria e la volontà degli stessi di riportare il marchio ai fasti storici. Gli obiettivi fissati dal CDA sono stati raggiunti e ne sono stati fissati di nuovi.

Il boom economico italiano degli anni ’60, tra le tante cose, ha contribuito alla nascita di alcuni dei più famosi pastifici. Tra questi Alibert, sita a Preganziol in provincia di Treviso. L’azienda ha raggiunto il suo apice negli anni ’90, arrivando a un fatturato di 25 milioni di euro. I suoi prodotti erano all’avanguardia e le hanno permesso di raggiungere un buon posizionamento in termini di rapporto qualità-prezzo.

Nel 2016, la società viene acquistata portando ad un cambio di proprietà. Dalla famiglia Zanasi a una cordata di imprenditori formata da Valentino Fabbian, manager con una trentennale carriera nel gruppo Cremonini nonché presidente di Chef Express, dal fratello Angelbruno (professionista del settore alimentare maturato in prestigiose aziende leader nella produzione di paste ripiene), da Pierluca Mezzetti e da Giancarlo Simionato, quest’ultimo tra i fondatori di Azimut. La società ha visto in una fase successiva l’ingresso della Enerfin S.r.l. del noto manager Fulvio Conti, oggi presidente di Telecom Italia.

Il 2017 è stato per Alibert 1967 un anno molto importante che ha consacrato il cambio di rotta intrapreso dall’azienda dopo le criticità riscontrate nel passato e l’acquisizione del 2016. Sono stati sviluppati prodotti non solo buoni, ma anche sani ed equilibrati, realizzati con materie prime DOP e IGP, 100% italiane. Grande attenzione è stata inoltre data al packaging e al marchio, totalmente rinnovato per rispecchiare la filosofia della società: innovatori per tradizione.

Scheda

Tipo di Progetto Impresa
Società Alibert
Piattaforma (link al pitch) WeAreStarting
Obiettivo di raccolta € 204.204
Quota di capitale offerta 0,95%
Valutazione pre-money € 21.252.000
Rendimento (immob.)
Investimento minimo € 924
Scadenza dell'offerta 05-10-2019


Vai a tutte le campagne in corso >



Commenti chiusi