U-earth

U-earth

Descrizione

U-earth fa parte delle giovani aziende innovative che stanno richiamando l’attenzione del mondo. Chiamata dalla Solar Impulse Foundation a far parte della World Alliance for Efficient Solutions e da London&Partners (l’ufficio del sindaco di Londra) per contribuire al programma antinquinamento lanciato dalla città. U-earth ha sedi a Londra e Milano e produce in Italia.

U-earth si occupa di depurazione professionale dell’aria perché’ l’inquinamento, da solo, produce più morti di fumo, guerre e incidenti stradali, e colpisce ormai il 90% della popolazione mondiale. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha calcolato che, ogni anno, le morti premature dovute all’inquinamento sono 7 milioni, tra cui 700,000 bambini.

I danni prodotti dall’inquinamento si accumulano nel tempo in modo irreversibile, da cui la definizione “the silent killer”.In termini economici questo crescente problema costa al mondo l’1% del GDP (oggi 1 trilione di dollari, 2,6 nel 2060) in costi sanitari e in minore produttività del lavoro e dell’agricoltura (fonte OECD). La risoluzione di una frazione del problema rappresenta quindi un’opportunità di business da miliardi di dollari.

Oggi la ricerca scientifica ha chiaramente compreso che tutta la tecnologia disponibile sul mercato è totalmente inadeguata contro l’inquinamento dell’aria. Il 92% delle particelle contaminanti (particolati fini e superfini, composti organici volatili VOC, virus, odori, allergeni…), sono troppo piccole per rispondere a ventilazione-filtrazione-ricircolo, il principio guida della tecnologia tradizionale. Queste particelle, inferiori ad 0,5 micron, rimangono sospese nell’aria per lunghi periodi e finiscono nei nostri polmoni e nel nostro cervello.

 

U-earth supera il grande limite della tecnologia esistente. Nata da un grande progetto di ricerca americano per la guerra NBC (nucleare – batteriologica – chimica) e il disaster recovery, U-earth ha sviluppato e brevettato il più potente sistema di purificazione d’aria al mondo partendo da chi possiede questo know-how da milioni di anni: la Natura. Per la cattura dei contaminanti aerodispersi senza limite di misura e tipologia, il sistema si avvale di un inedito fenomeno biofisico: “l’attrazione per carica molecolare”, all’interno di un bio-reattore.

Una volta richiamate e trasportate dal ricircolo d’acqua all’interno del reattore, le sostanze inquinanti vengono “digerite” da un additivo a base di biomassa e trasformate in elementi innocui per l’uomo e per l’ambiente.

Questo processo è chiamato bio-ossidazione. Ricircolo d’acqua e biomassa creano una “pure air zone”, ovvero una “bolla” d’aria pura che si espande progressivamente coprendo ampi volumi, sia indoor che outdoor. Il risultato è aria decontaminata e purissima, in ogni luogo.

Scheda

Tipo di Progetto Impresa
Società U-earth
Piattaforma (link al pitch) BacktoWork24
Obiettivo di raccolta € 100.000
Quota di capitale offerta 0,33%
Valutazione pre-money € 30.000.000
Rendimento (immob.)
Investimento minimo €500
Scadenza dell'offerta 17-10-2019


Vai a tutte le campagne in corso >



Commenti chiusi