La piattaforma di crowdfunding immobiliare House4Crowd sigla una partnership con lo studio GIM Legal

L’accordo con lo studio legale permetterà alla piattaforma italiana di real estate equity crowdfunding di rafforzare la sua community di investitori

 

House4crowd nuovo portale equity crowdfunding immobiliare

 

Lo studio legale italiano GIM Legal e la piattaforma di crowdfunding immobiliare House4Crowd hanno stretto una partnership finalizzata ad aiutare il portale a rafforzare la sua community di investitori.

Marco Corica, partner di GIM Legal, ha dichiarato: “Abbiamo individuato in House4Crowd un partner ideale, capace di combinare innovazione e finanza e di interpretare le evoluzioni del real estate. Questa partnership potrebbe rappresentare un’opportunità ed un modello per tutte le giovani aziende fintech che raccolgono capitali attraverso piattaforme online e quindi necessitino di un partner che dia loro supporto e assistenza nell’adempimento di tutti gli oneri di compliance“.

Francesco Chechile, fondatore di House4Crowd, ha spiegato: “Per noi sarà un’occasione unica per far conoscere la nostra piattaforma a un pubblico di investitori già pronto e di valore, come quello di GIM Legal. L’obiettivo della nostra partnership è rafforzare la nostra community“.

House4Crowd, fondata da Francesco e Rosaria Chechile, due investitori immobiliari, è una piattaforma di crowdfunding immobiliare, autorizzata dalla Consob, che può contare su partner come Banca Sella e Digital Magics. Francesco ha avuto l’idea di House4Crowd mentre viveva in Spagna. In terra iberica c’erano già delle realtà del settore che iniziavano a fare business. Con la modifica del regolamento per l’equity crowdfunding, che ha aperto lo strumento anche a realtà immobiliari, ha deciso di costruire la piattaforma di House4Crowd, che in poco tempo ha conquistato la fiducia di partner come Banca Sella, intermediario nei pagamenti e garante della sicurezza, e Digital Magics, che ha acquisito il 20% delle quote societarie.

House4Crowd è stata lanciata ufficialmente a fine maggio 2019. Oggi House4Crowd conta una community di 2mila utenti ed ha appena raccolto 550 mila euro per finanziarie la sua prima operazione immobiliare, la costruzione di 2 appartamenti a Milano Sforza, recuperando un sottotetto di 250 mq a fini abitativi.

House4Crowd presenterà presto nuovi progetti ai suoi investitori. In proposito, Chechile ha anticipato: “Nei prossimi mesi presenteremo altre operazioni immobiliari vantaggiose per la nostra community. La partnership con GIM Legal può essere anche l’occasione per trovare nuove operazioni da proporre e aumentare il valore della nostra offerta“.

Il crowdfunding immobiliare, secondo le stime di analisti di mercato, è destinato a raggiungere entro il 2025 un valore di 300 miliardi. Partito in America, è arrivato in Europa e anche in Italia, dove il fenomeno del CrowdInvesting è in grande crescita, come rilevato in tempo reale dalla infografica di Crowdfunding Buzz.

 

più nuovi più vecchi