La fintech Seed Venture lancia Seed Set, per integrare la sua piattaforma sui portali di crowdfunding

La nuova società supporterà anche la realizzazione di una piattaforma decentralizzata di crowd-prediction, al fine di ottenere un rating con meccanismi di remunerazione

seed set

La fintech Seed Venture ha lanciato il system integrator Seed Set, al fine di integrare la sua piattaforma sui portali di crowdfunding. Seed Set intende anche affiancare startup e affiancatori di impresa nel loro intento di adottare liberamente la piattaforma Seed Venture su blockchain, realizzando e mantenendo le applicazioni e i sistemi necessari. Inoltre la nuova società supporterà la realizzazione di una piattaforma decentralizzata di crowd-prediction basata su sistemi di previsione dell’andamento delle startup, al fine di ottenere un crowd-rating con meccanismi di remunerazione.

Eleonora Rocca e Francesco Redaelli

Eleonora Rocca e Francesco Redaelli

Seed Set ha sede in Gran Bretagna, mercato in cui Seed Set è presente dal febbraio scorso. Il debutto di Seed Set sarà guidato da William Pividori e Sergio De Prisco, fondatori di Seed Venture, e da due volti noti del settore digitale italiano, entrambi basati a Londra:  Francesco Redaelli ed Eleonora Rocca. 

Questi ultimi avranno il compito di gestire le attività di growth, performance marketing e business development attraverso la loro società Growence Group LTD, azienda con sede sia a Londra che a Milano, che ha come missione quella di favorire lo sviluppo, la crescita e la gestione di progetti fintech e blockchain in tutta Europa.

Francesco Redaelli, oltre ad essere direttore di Growence, è cofondatore e Chief Growth Officer della Crypto Conference dal 2017, la principale conferenza italiana completamente dedicata alle cripto valute ed alla tecnologia blockchain, rivolta ad un pubblico di persone fortemente interessate alla materia. In passato, è stato marketing manager di Eidoo (società del gruppo Poseidon fortemente focalizzata sul mondo DeFi), Aidcoin (business unit dedicata alla blockchain del gruppo Charity Stars) e campaign success manager per 200crowd (piattaforma italiana di equity crowdfunding). Precedentemente, è stato presidente e fondatore di Koinsquare, community italiana nel mondo blockchain.

Eleonora Rocca è famosa per aver lanciato due tra gli eventi piu’ importanti d’Italia in ambito Digitale, Social Media e Innovazione. Vanta oltre 20 anni di esperienze professionali all’interno di importanti realtà italiane e multinazionali, tra cui: Hewlett-Packard, Roberto Cavalli, Microsoft, Privalia, Kingston Technology e Tp-Link Uk. Vive a Londra, dove lavora come Head of Marketing  e consulente freelance, occupandosi di aiutare aziende e startup a creare strategie di marketing & digital. Rocca è anche business mentor per CRIOS Bocconi a Milano e per Cherie Blair Foundation a Londra. Inoltre è organizzatrice ufficiale del Lean Startup Machine Workshop Milano. Infine SGS & Partners, realtà basata a Londra dal cuore italiano e un forte network internazionale, curerà gli aspetti legali e societari di Seed Set.

Chi è Seed Venture

Seed Venture è stata fondata nel 2017 in Svizzera dagli italiani William Pividori (ceo) e Sergio De Prisco. La società offre una piattaforma di smart-contract, completamente aperta e decentralizzata, sulla blockchain di Ethereum per il finanziamento di startup (o panieri di esse) proposti da intermediari e/o affiancatori d’impresa. La piattaforma, rappresentata dal suo token nativo denominato SEED, assolve by design alle funzioni di emissione, gestione e trasferimento di token per il mercato del crowdinvesting e del venture capital.

Il 30 settembre 2019 Seed Venture ha quotato il suo token SEED, con cui gli investitori possono finanziare i panieri di startup degli incubatori. Il token è stato quotato su The Rock Trading, la principale piattaforma italiana per la compravendita di criptovalute o token. La capogruppo di quest’ultima, Digital Rock Holding, ha lanciato nel luglio scorso una campagna di equity crowdfunding sul portale Opstart, in scadenza a fine settembre 2020.

La società, con un valore pre-money di 13,5 milioni, punta a cedere il 5-10% del capitale, a seconda del raggiungimento dell’obiettivo minimo (750 mila euro) o massimo della campagna (1,5 milioni di euro). La quota minima per diventare soci è di 503,40 euro. I fondi raccolti saranno impiegati per favorire lo sviluppo e l’espansione europea di Digital Rock Holding. Lo scorso agosto il portale italiano di crowdfunding Opstart e Seed Venture hanno dato il via alla tokenizzazione delle campagne di crowdfunding.

Commenti chiusi