Al via un nuovo corso online del Politecnico di Milano su finanza alternativa e fintech

Il Politecnico di Milano, con l’Università di Manchester, ha prodotto e lanciato un video-corso online sugli strumenti di finanza alternativa. Tra i docenti, il nostro AD Fabio Allegreni

 

Corso online Finanza Alternativa Politecnico Milano

 

Il Politecnico di Milano ha lanciato “Alternative Finance MOOC”, un video-corso online in inglese della durata di 3 settimane, completamente gratuito, che ha l’obiettivo di aiutare i partecipanti a navigare il mondo della finanza alternativa e del Fintech.

Il corso è stato sviluppato dal Politecnico di Milano e dall’Università di Manchester, nell’ambito del progetto ALTFINATOR, finanziato dalla Commissione Europea e, tra i docenti, figura anche il nostro AD Fabio Allegreni che ha curato un modulo sull’equity crowdfunding.

Le forme di finanziamento alternative al credito bancario, come crowdfunding, peer-to-peer-lending, minibond, venture capital, business angels e altri, sono cresciute considerevolmente in Europa negli ultimi anni, diventando un’importante fonte di finanziamento per imprenditori, PMI e startup.

L’emergere delle Fintech, ossia di nuove tecnologie digitali applicate alla finanza, promette di potenziare ulteriormente questi strumenti, rendendoli cruciali nella finanza aziendale del prossimo decennio.

Il corso è destinato principalmente a consulenti finanziari e aziendali, gestori di fondi, incubatori e piattaforme di crowdfunding, business angels e venture capitalists. È anche potenzialmente utile per imprenditori e startuppers, singoli investitori e legislatori. I partecipanti potranno auto-formarsi, seguendo le lezioni video-registrate (in inglese, con testo a fronte) e discutendo con i docenti in apposite chat-room fruibili da remoto.

Il progetto ALTFINATOR prevede, oltre al MOOC, una serie di servizi e iniziative complementari a supporto della finanza alternativa. Fra questi, spicca una mappa interattiva di matchmaking, pensata per PMI/startup che desiderano connettersi con gli operatori di finanza alternativa in Europa, individuando quello più adatto alle proprie esigenze finanziarie.

più nuovi più vecchi