La PMI italiana Sixth Continent va in overfunding e supera l’obiettivo minimo di 1 mln di euro

In sole due settimane la campagna di equity crowdfunding del social-commerce Sixth Continent sulla piattaforma 200Crowd supera 1 milione di raccolta

 

SixthContinent equity crowdfunding per medi impresa italiana

In sole 2 settimane, 546 investitori hanno aderito alla campagna di equity crowdfunding del social-commerce Sixth Continent, che è andata in overfunding e ha raccolto oltre 1 milione di euro, superando l’obiettivo minimo della campagna di equity crowdfunding su 200 Crowd, che resterà aperta fino al 30 giugno (vedi la scheda la nostra scheda sintetica). Ora l’azienda punta all’obiettivo massimo di raccolta, pari a 3 milioni di euro. L’investimento minimo è di 500 euro e, ad oggi, la piattaforma riporta che oltre 1.300 utenti hanno dichiarato di essere interessati alla campagna.

I fondi saranno investiti per la diffusione di Sixth Continent in tutta Europa, perché la branch Italiana, tramite SXC, è il leader europeo di questa iniziativa. Fabrizio Politi, ideatore del progetto, afferma: “Siamo entusiasti di poter contribuire allo sviluppo di quella che è, definitivamente, una delle aziende al mondo con il maggior tasso di crescita”.

Con un fatturato di 50 milioni di euro nel 2018 ed oltre 600k utenti nel mondo, Sixth Continent (SXC) è il social-commerce che aumenta la capacità di acquisto delle persone e le performance degli investimenti pubblicitari delle aziende, infatti SXC trasforma i budget pubblicitari delle aziende in crediti per l’acquisto di coupon, quindi l’utente ha un extra potere di acquisto e le aziende registrano più vendite e più margini.

Parallelamente alla campagna di equity crowdfunding, come riferito da BeBeez.it, Sixth Continent Inc, la società statunitense capogruppo dell’italiana Sixth Continent Europe srl, ha lanciato il suo sesto round di finanziamento con un obiettivo di raccolta di 20 milioni di dollari, che conta di chiudere nel mese di luglio. Due passi necessari per raccogliere i fondi per il debutto in Borsa della società, previsto per il primo trimestre del 2020 al Nasdaq o a Euronext Parigi.

Ideato da Fabrizio Politi e Francesca Roveda, Sixth Continent è basato sull’algoritmo Moderate Monetary System (noto anche come Mo.Mo.Sy.) elaborato dallo stesso Fabrizio Politi e basato sull’equilibrio di Nash, ovvero la strategia formulata dal matematico John Nash ed applicata alla teoria dei giochi. La principale peculiarità del modello è che basato sul concetto di economia toroidale, anch’esso ideato dal fondatore di Fabrizio Politi, ovvero un sistema capace di portare le risorse economiche dal basso verso l’alto, ma poi anche capace di restribuirle nuovamente verso il basso.

200Crowd, denominata precedentemente Tip Ventures, è una delle piattaforma storiche italiane e, dal 2015 ad oggi, ha ospitato 22 campagne di successo raccogliendo 5,3 milioni di euro.

Commenti chiusi