Red Fish LongTerm Capital supera i 2 milioni di raccolta su Opstart prima di metà percorso

A meno di metà percorso dalla conclusione della campagna, la holding ha già raccolto oltre 2,35 milioni di euro, pari al 470% l’obiettivo minimo di raccolta di 500 mila euro

 

RFLTC

 

Red Fish Long Term Capital (RFLC) nel luglio scorso ha lanciato sul portale italiano Opstart una campagna di equity crowdfunding con un target massimo di raccolta di 8 milioni euro. A 90 giorni dalla sua conclusione, la campagna ha già raccolto più di 2,35 milioni, pari al 470% del target minimo di 500 mila euro (NdR: il giorno seguente la pubblicazione di questo articolo, la raccolta ha già superato i 4 milioni).

Attraverso l’impulso dato dalla campagna di equity crowdfunding, RFLTC amplierà le proprie capacità di selezionare, strutturare e gestire PMI di successo aumentando la scelta per i suoi investitori, attraverso il rafforzamento dell’attuale team di gestione.

Chi è Red Fish LongTerm Capital

Red Fish Long Term Capital (RFLC) è una holding di partecipazioni che investe in economia reale, nata per risolvere lo squilibrio tra l’offerta di capitali privati e la domanda di supporto da parte delle pmi con un ebitda sotto i 10 milioni di euro. RFLC dà la possibilità di scegliere gli investimenti ulteriori deal-by-deal ai soci della holding.

Ci siamo inventati questa soluzione per interpretare quello che, secondo noi, era il volere del mercato. Ogni club deal avrà tempi e lunghezze diver-se, ma ci sarà sempre la holding a fare da punto di riferimento per l’im-prenditore sottostante. Ogni tre anni, inoltre, abbiamo intenzione di dare all’investitore la possibilità di monetizzare la propria quota all’interno del club deal, anche se ovviamente speriamo possa rimanere più a lungo”, spiega Paolo Pescetto. L’intento del team di Red Fish è infatti quello di fidelizzare a lungo l’investitore, dandogli comunque la possibilità di uscire. “Agli investitori, tenendo conto che saranno anni difficili, pro-spettiamo un raddoppio del valore dell’investimento nel giro di 3-4 anni. E come ulteriore possibilità di exit per l’investitore, in prospettiva, ci potrebbe essere proprio la quotazione, così com’è stato per i-RFK.”, ha chiarito Pescetto. “Ci piacerebbe riprodurre quella esperienza: in un’orizzonte di 3 o 4 anni vorremmo arrivare a quotarci in Francia, oppure anche all’MTA di Borsa Italiana se i mercati saranno favorevoli”.

Nel portafoglio di RedFish, per il momento, entreranno imprese che hanno subito di meno l’effetto della pandemia: “La nostra missione è essere a supporto all’economia reale, ma rispettando comunque le attese degli investitori che si aspettano una creazione di valore”, dice Pescetto, “per questo motivo nel 2020 investiremo principalmente nei servizi di continuità con una forte base di ricavi ricorrenti garantiti, perché laddove rallentano gli investimenti i servizi di manutenzione per far funzionare le industrie rimarranno fondamentali. Punteremo anche sul digitale, sul cloud e i servizi di interconnessione che hanno conosciuto una grande crescita con lo smart working. Senza dimenticare il mondo della sicurezza informatica, un target che conosciamo già molto bene.

RFLTC è nata dall’esperienza di Red-Fish Kapital e Innovative-RFK. Red-Fish Kapital spa è una società che dal 2012 opera nel campo degli investimenti in private equity con all’attivo  investimenti per circa 50 milioni di euro in modalità club deal. Era stata costituita con lo scopo iniziale di proseguire l’attività di investimento della holding Evolution Investment spa (Fondo RFK I), società quest’ultima fondata nel 2007 da un gruppo di imprenditori tra cui Paolo Pescetto, presidente di Arkios Italy, boutique di advisory m&a e docente al Politecnico di Milano e all’Università di Genova. Red-Fish Kapital ha in portafoglio: Cecchi Delgea srl, società proprietaria dello storico marchio italiano Gelati Cecchi 1936; Pistacchio spa, azienda siciliana che produce e commercializza semilavorati derivati sia dal pistacchio di Bronte DOP sia da mandorle e da nocciole, oltre a una ampia gamma di specialità tipiche a base di pistacchio; Gedy, azienda produttrice di accessori da bagno con presenza internazionale e stabilimenti produttivi in Cina; Asco Filtri, azienda italiana attiva nella produzione e commercializzazione di sistemi di filtrazione e unità filtranti.

Nel 2017 Paolo Pescetto, Massimo Laccisaglia Andrea Rossotti hanno fondato il veicolo di investimento dedicato a startup e pmi innovative Innovative-RFK ( i-RFK) spa. Innovative-RFK è sbarcata su Euronext Access lo scorso 27 dicembre 2019, dopo aver chiuso una campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma CrowdFundMe avviata nel settembre 2019, che ha raccolto 2,5 milioni di euro, pari al 23,5% del capitale.

Chi è Opstart

Opstart è un portale di equity crowdfunding lanciato a Bergamo nel 2015 da Giovanpaolo Arioldi (CEO e direttore generale) e Alessandro Arioldi (CTO). Con oltre 16 milioni raccolti e 82 campagne pubblicate in 3 anni, Opstart si colloca tra i primi portali operativi in Italia.

Nel novembre 2019, Opstart ha chiuso un round di finanziamento, grazie a cui è entrata nel capitale Aleph Finance Group Plc, holding d’investimento proprietaria di Pairstech Capital Management. Aleph, tramite Pairstech, prevede importanti sinergie per l’apertura a nuovi mercati del capitale in Europa e UK tramite lo sviluppo di Crowdbase, nuova versione di Opstart, rivolta agli investitori professionali e istituzionali. La nuova piattaforma offrirà strumenti di private debt, criptoasset e STO (Security Token Offering) grazie all’implementazione della tecnologia blockchain.

Opstart è stato il primo portale di crowdfunding a realizzare il crowdlisting, ossia raccolta con equity crowdfunding finalizzata alla quotazione in Borsa. Nel marzo scorso Opstart ha presentato Crowdre, il portale dedicato agli investimenti immobiliari. Crowdre nasce da una partnership tra Opstart e Leaders, storico studio di consulenza finanziaria di Bergamo. Si tratta di una nuova divisione di Crowdbase dedicata agli investimenti immobiliari attraverso lo strumento finanziario dell’equity crowdfunding. La piattaforma consente di investire in opportunità immobiliari italiane nonché, agli sviluppatori, di proporre il proprio progetto immobiliare e di raccogliere capitali per realizzarlo. Lo scorso agosto Opstart e la piattaforma di finanziamento alle startup basata su tecnologia blockchain SEED Venture hanno dato il via alla tokenizzazione delle campagne di crowdfunding.

Commenti chiusi