Startup Italiana raccoglie oltre €700 con equity crowdfunding in UK per lanciare un exchange crypto

Young Platform che sta per lanciare un exchange di criptovalute, ha chiuso con successo una round di equity crowdfunding sulla piattaforma UK Seedrs

 

Young platform startup italiana raccoglie 800k equity crowdfunding UK

 

La startup italiana Young Platform, in procinto di lanciare un exchange di criptovalute, ha chiuso la sua campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma britannica Seedrs con una raccolta di quasi €800.000, grazie a oltre 700 investitori per una valutazione pre-money di €8,5 milioni. Il round, che era stato lanciato all’inizio di questa estate, aveva rapidamente raggiunto l’obiettivo iniziale di € 500.000.

La missione di Young Platform è di rendere il mondo crypto accessibile a tutti. Andrea Ferrero, CEO e co-fondatore, ha spiegato: “Il nostro primo passo in questo viaggio è stato lo sviluppo di Stepdrop, una app che consente di convertire in Young, la nostra criptovaluta, i passi che fai durante il giorno. Stepdrop è stato concepito per attirare il maggior numero di persone possibile in questo nuovo mondo. Con gli Young raccolti su Stepdrop, puoi acquistare prodotti e servizi nella sezione Marketplace della nostra app“.

Dal suo debutto lo scorso anno, Young Platform ha ottenuto 2 apporti di capitale da Angel Investors, 54.000 download dell’app Stepdrop in 4 mesi (in Italia), 15.000 utenti attivi a settimana sull’app Stepdrop, la partnership tecnologica con Modulus, uno sviluppatore di exchange, con una tecnologia brevettata per migliorare la sicurezza del sistema e l’espansione del team da 6 dipendenti a tempo pieno a 17 persone.

Young Platform è una startup accelerata presso I3P del Politecnico di Torino, fondata da giovani imprenditori, tutti under 26. Oltre alla sede di Torino, ha aperto uffici a Tallin (Estonia) e a Londra.

L’app Stepdrop, lanciata all’inizio di quest’anno, permette di accumulare Young, la loro criptovaluta, semplicemente camminando e, dunque, in base al numero di passi registrati automaticamente dall’app. Gli Young possono essere conservati in attesa di scambiarli con altre crypto o con valute fiat sull’exchange che sarà rilasciato il prossimo Novembre. Oppure possono essere spesi in un marketplace dedicato per acquisire per esempio buoni di Amazon.

L’exchange si propone di trattare oltre 80 criptovalute, tra cui anche Bitcoin ed Ethereum, e promette le commissioni più basse di tutto il mercato nonchè la possibilità di aprire il conto sia con carta di credito sia tramite bonifico SEPA.

La campagna di equity crowdfunding comprendeva anche una scala di “reward” che consentiva di ottenere una quota di token Young in funzione dell’entità dell’investimento.

I fondi del round su Seedrs saranno utilizzati per assumere nuove risorse internazionali che aiuteranno ad espandere il team, oltre a investire nell’infrastruttura delle piattaforme e nelle licenze necessarie per operare in nuovi territori. Young Platform offre agli investitori il 5,56% in azioni con una valutazione pre-moneta di 8,5 milioni di euro.

Commenti chiusi