Subito in overfunding la prima campagna del nuovo portale di real estate crowdfunding Build Around

La prima campagna sulla nuova piattaforma di crowdfunding immobiliare Build Around per un progetto immobiliare a Milano ha raccolto 555 mila euro su un obiettivo di 500 mila

 

build around

 

La nuova piattaforma italiana di equity crowdfunding immobiliare Build Around ha lanciato il 3 dicembre scorso la sua prima campagna per il progetto immobiliare Molino delle Armi a Milano. La campagna è già andata in overfunding, raccogliendo 555 mila euro su un obiettivo di 500 mila. Ad oggi, è possibile investirne altri 600 mila. L’operazione prevede, nell’ordine:

  1. l’acquisto di un immobile terziario, situato al piano rialzato interno e a oggi utilizzato come ufficio;
  2. il cambio di destinazione d’uso a residenziale;
  3. la trasformazione dell’ufficio in un bilocale e in due trilocali.

L’immobile, con una superficie di circa 335 mq, si trova in via Molino delle Armi n. 3-5, all’interno di un grazioso palazzo a pochi metri dall’angolo con Corso Italia, a soli 10 minuti da Piazza Duomo. L’operazione sarà sviluppata dalla Residenze Molino srl, partecipata ad oggi al 100% da Easy R.E. srl (titolare del marchio Dyanema), società specializzata in operazioni di frazionamento e rivendita che con i suoi fondatori vanta oltre 14 anni di esperienza e un track record con operazioni immobiliari ad alto rendimento.

Build Around è stata fondata a Milano nel maggio 2018 da Marco Ravetta e Leopoldo Orlando. Contestualmente, è entrata nel capitale anche GB PAR srl, società della famiglia Borromeo, che ha fornito supporto sia strategico che finanziario alla startup.

Build Around, guidata dall’AD Luigi Orlando è stato autorizzata da Consob nel dicembre 2018 ed è operativa dal giugno 2019. La società ha già in programma nuove campagne per il 2020: “Abbiamo diverse operazioni su cui stiamo lavorando. A oggi sono tutte su Milano e per gran numero di tipo residenziale. Cerchiamo sempre di instaurare un rapporto di lungo termine con le società con cui lavoriamo e per questo motivo stiamo valutando altre due operazioni con Dyanema, società con cui abbiamo fatto l’operazione di Molino delle Armi“, ha anticipato a CrowdfundingBuzz il cofondatore e responsabile degli investimenti Leopoldo Orlando.

più nuovi più vecchi