Al via la campagna di Equity crowdfunding per iSkilled che punta alla quotazione su Euronext

La campagna di equity crowdfunding di Cesynt per la piattaforma di e-learning iSKILLED sperimenta il Crowdlisting, nuovo percorso di Opstart per portare le PMI italiane su Euronext

 

iSkilled equity crowdfunding per listing su Euronext

 

Cesynt Spa, PMI innovativa che dal 2010 gestisce con successo iSkilled, una piattaforma di e-learning per privati e aziende, ha lanciato il suo secondo round di crowdfunding su Opstart. L’obiettivo massimo è di raccogliere 1 milione di euro che saranno utilizzati per sviluppare ulteriormente le proprie tecnologie digitali, potenziare l’ambito marketing e sales dell’azienda e stringere nuovi accordi commerciali, anche con l’estero.

Particolarità di questa campagna è che il capitale raccolto sarà funzionale anche alla quotazione su Euronext – mercato con capitalizzazione di 3.500 miliardi di euro e 5.500 titoli quotati – nell’ambito della prima campagna di “Crowdlisting”, un percorso di medio termine dedicato alle PMI italiane ideato da Opstart, che unisce lo strumento della raccolta Crowd e del Technical listing o private placement. Lo scopo è replicare una vera e propria IPO, a costi e tempistiche enormemente inferiori, su un mercato potenziale di dimensioni decisamente più grandi rispetto a AIM e con una visibilità che va oltre i confini nazionali.

Tornando alla campagna, le azioni sono offerte ad un valore pre-money di €9 milioni, ma chi investe entro il 20 Novembre gode di uno sconto del 20%, con le azioni offerte ad un valore pre-money di €7,2 milioni. In più, queste azioni, pur non dando diritto al voto, garantiscono agli azionisti che le hanno sottoscritte la distribuzione del 50% degli utili negli esercizi dal 2020 al 2024.

La piattaforma iSkilled, che permette di pubblicare online corsi, video-corsi e materiali utili per la formazione professionale interna e esterna alle imprese, risponde alle esigenze del mercato dell’e-learning, un mercato che si prevede varrà 240 miliardi di dollari nel 2023, con una crescita media annua del 17%.

Ad oggi, la piattaforma conta oltre 45 mila utenti attivi, 100 corsi presenti nel marketplace e un fatturato che nel 2018 è cresciuto del +100%, e punta ad espandersi anche ai mercati internazionali con la nascita di iskilled.co.uk e iskilled.es, indirizzati rispettivamente ai mercati britannico e spagnolo.

iSkilled, nel 2018, aveva già chiuso con successo una prima campagna di equity crowdfunding, sempre sulla piattaforma Opstart, con cui aveva raccolto 250mila euro.  Dopo soli 10 mesi dalla campagna, Cesynt Advanced Solutions aveva distribuito il primo dividendo ai soci sottoscrittori, stabilendo un record a livello nazionale per il ritorno sull’investimento.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti dalla società che, uniti all’esperienza ed alla capacità del team, ci consentiranno di crescere ancora di più nel prossimo futuro”, ha commentato l’amministratore di Cesynt Advanced Solutions Spa, Armando Miele. “I capitali che raccoglieremo ci consentiranno di sviluppare nuove importanti funzionalità, gamification e realtà aumentata e ci consentiranno di espanderci anche nel mercato europeo. In questo modo siamo sicuri di incrementare il fatturato, di incrementare il valore dell’azienda e di distribuire ancora utili. Ricordo infatti che fino ad oggi non era mai successo che una società distribuisse dividendi dopo un solo anno dall’investimento: generalmente il break even point si raggiunge al terzo/quarto anno di attività. Chi ha investito in noi oggi ha ottenuto un incremento di nove volte del valore delle quote ed un dividendo pari al circa il 20% del capitale investito”.

più nuovi più vecchi
trackback

[…] fine giugno ha annunciato che lancerà la sua nuova campagna di equity crowdfunding su Opstart. Cesynt ha appena lanciato un secondo round il cui obiettivo di raccolta di 1 milione di euro, che sarà funzionale alla quotazione in borsa sul […]