Boom dell’equity crowdfunding in Usa nel 2014

Nel 2014 l’equity crowdfunding negli USA ha visto un vero e proprio boom, con 278 milioni di dollari investiti.

 

Equity crowdfunding USA 2014

Fund Wisdom, società che analizza gli investimenti in equity, ha rilasciato la sua prima relazione annuale sugli investimenti effettuati attraverso piattaforme di Equity Crowdfunding in USA, Investment Insight per il 2014. Il report fornisce i dettagli delle offerte on-line di equity nell’ultimo anno sulle principali piattaforme di investimento USA, tra cui AngelList, SeedInvest, WeFunder, Onevest, Fundable, EquityNet, Return On Change, CrowdFunder e EarlyShares. Lo studio rileva che le offerte hanno chiuso l’anno con più di $278m investiti. La dimensione media dei 296 round chiusi durante l’anno è stata di $1.06m, mentre, quanto a piattaforme, la parte del leone l’ha fatta AngelList che ha contribuito con il 51% della raccolta.

Fund Wisdom ritiene inoltre che le maggiori piattaforme di investimento si stanno attrezzando per aumentare offerte e servizi aggiuntivi alle Startup per la raccolta di fondi on line nel 2015. Le opportunità di investire on-line nelle imprese e negli imprenditori sono abbondanti e il numero aumenterà dal momento che l’interesse degli investitori per questo tipo di investimento alternativo continua a crescere. La crescita sarà ancora più sostenuta grazie all’allargamento della base degli investitori, che il regolamento USA limita per ora ai soli investitori accreditati.

Tra i punti più interessanti rilevati dalla ricerca, emerge che le società utilizzano le piattaforme di equity crowdfunding principalmente come canale di marketing, per chiudere poi off-line il grosso dei deal.

Inoltre, emerge anche che i settori che hanno raccolto di più sono quelli del Mobile e del Wearable computer, e che alcune società hanno offerto equity a fronte di obbligazioni convertibili.

Lascia un commento

avatar