Chiude in overfunding la prima campagna di equity crowdfunding “Clicca&Investi” di Crowdfundme

La startup MyCookingBox ha chiuso in overfunding la propria campagna di equity crowdfunding. Il ruolo del nuovo processo di investimento con la Mifid online

 

Crowdfundme MyCookingbox overfunding

La campagna di equity crowdfunding di My Cooking Box sul portale CrowdFundMe si è chiusa con un overfunding di oltre €70.000.  Sebbene i numeri non siano ancora definitivi (vanno perfezionati gli ultimi ordini) la raccolta ha raggiunto circa €120.000 coinvolgendo ben 60 investitori. La campagna era partita in agosto ed in soli 20 giorni, come avevamo riportato, aveva raccolto l’obiettivo prefissato di €50.000. Importo che, nel mese successivo, si è incrementato di altri €70.000.

I dati più interessanti della campagna riguardano gli investitori. Crowdfundme riferisce che sono stati investiti importi che variano da €250 a €16.000, con una media di €2000 ad investimento.  Ci sono anche 15 investitori seriali, cioè persone che hanno investito in almeno un’altra campagna sul portale, oltre a My Cooking Box. Il 65% degli investitori ha invece investito per la prima volta in una campagna di equity crowdfunding.

“Questo dato in particolare ci rende orgogliosi – riferisce Tommaso Baldissera, CEO e founder di Crowdfundme – poiché dimostra come la nostra strategia riesca ad attirare con successo persone che non avevano mai investito attraverso un portale online. L’età media dell’investitore è stata di 40 anni, con una forbice molto ampia che varia dai 25 ai 59 anni. Questi risultati mettono in risalto l’eterogeneità dei nostri investitori”.

Baldissera aggiunge anche che “CrowdFundMe si pone come obiettivo quello di espandere il bacino di investitori facendo conoscere il fenomeno dell’equity crowdfunding ai cosiddetti investitori tradizionali, che riteniamo possano essere interessati a diversificare il proprio portafoglio di investimenti”.

La campagna di My Cooking Box ha messo in risalto la semplicità del nuovo processo d’investimento, che Crowdfundme definisce “Clicca&Investi”, introdotto recentemente grazie alle modifiche del regolamento Consob. Gli utenti hanno infatti potuto compilare direttamente on line il profilo Mifid e investire direttamente da casa tramite un semplice bonifico bancario, senza cioè dover aprire un conto presso l’intermediario finanziario, come avveniva prima.

Peraltro il successo della campagna non è stato solo economico, ma anche mediatico: Crowdfundme riferisce infatti che MyCookingBox, proprio grazie ai contatti generati dalla campagna, è riuscita a stringere accordi commerciali con importanti aziende del settore food & beverage.

Uno dei grandi vantaggi dell’equity crowdfunding è proprio la sua valenza mediatica che consente all’impresa di raggiungere un numero vastissimo di utenti e di entrare così in contatto, oltre che con chi investe, anche con potenziali clienti e partner commerciali.

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Autunno caldo per Crowdfundme: due nuove campagne di equity crowdfunding Recent comment authors
più nuovi più vecchi
trackback

[…] CrowdFundMe si sta rivelando estremamente vivace. E’ stata appena chiusa la campagna di MyCookingBox che, partita ad agosto, ha raccolto oltre 130 mila euro, circa €80 mila in più rispetto […]