CleanBnB raggiunge l’obiettivo di equity crowdfunding con una settimana di anticipo

La startup milanese ha superato il proprio obiettivo in una campagna di equity crowdfunding su Crowdfundme e continua a raccogliere

 

CleanBnB startup finanziata equity crowdfunding Crowdfundme

CleanBnB, startup milanese che offre servizi per chi affitta la propria casa attraverso AirBnB, ha raggiunto e superato il proprio obiettivo di €50.000 con una settimana di anticipo rispetto alla scadenza prevista.

La campagna lanciata sulla piattaforma Crowdfundme, offre l’11% di capitale per una valutazione pre-money di circa €400k.

Secondo i dati forniti da Crowdfundme, gli investimenti sono stati fino ad ora 52 con un investimento medio di €990. Otto degli investimenti sono stati superiori a €499 e chi ha aderito all’offerta ha investito da €250 (il ticket minimo) a €10.000.

Tommaso Baldissera Pacchetti, CEO e co-founder della piattaforma ha dichiarato a Crowdfunding Buzz: “Siamo molto soddisfatti della raccolta che sta intraprendendo CleanBnb, non solo perché sta andando in overfunding ma soprattutto perché, come dimostrano i numeri, è una vera campagna di equity crowdfunding e gli utenti hanno sposato la bontà della startup e la professionalità del sito. Siamo fiduciosi di poter aumentare ancora la raccolta di CleanBnb e poter proporre altre startup di successo”.

CleanBnB fornisce servizi per chi ha già affittato o pensa di affittare il proprio appartamento su Airbnb, Booking, Flipkey o altre community, tra i quali la gestione della casa in assenza del proprietario, le pulizie, il servizio di lavanderia.

Si tratta della seconda campagna di successo su Crowdfundme, dopo quella di TocTocBox, che si era conclusa lo scorso anno, anch’essa con un overfunding.

 

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Startup italiana chiude campagna di equity crowdfunding con +156% Recent comment authors
più nuovi più vecchi
trackback

[…] startup, aveva già raggiunto il proprio obiettivo all’inizio di maggio, ma il successo dell’iniziativa aveva spinto ad allungare la campagna fino al 30 giugno. E […]