Crowd Investment: un libro per spiegarne vantaggi e modalità

Un libro di Tommaso D’Onofrio, CEO di una piattaforma italiana di equity crowdfunding ne spiega i vantaggi e le istruzioni per l’uso dal punto di vista delle imprese e degli investitori

 

Libro Crowd Investment crowdfunding

E’ in libreria “Crowd Investment – Il crowdfunding per le imprese innovative“, il cui claim è “come generare risorse dalla folla: una guida chiara per valutare forme di investimento alternative e avere successo”.

L’autore è Tommaso D’Onofrio, CEO di Assiteca Crowd, una delle piattaforme iatliane di equity crowdfunding autorizzate da Consob e con due campagne di successo all’attivo, di cui abbiamo spesso parlato su queste pagine.

Secondo D’Onofrio, tra gli strumenti di finanza alternativa, l’equity crowdfunding è uno dei più nuovi e suggestivi per interpretare una serie di esigenze al passo con i tempi e dare risposte, non solo finanziarie, alle necessità di capitalizzazione e rafforzamento delle aziende. Si tratta di uno strumento concepito per le aziende fortemente innovative, ma suscettibile di molteplici applicazioni e adattamenti anche a vantaggio di settori e imprese tradizionali.

Il libro, concepito come un manuale, approfondisce in modo sistematico ogni aspetto del complesso scenario di riferimento a livello sia italiano che internazionale: aiuta a entrare nelle metriche del fenomeno, dà un quadro chiaro e completo del contesto tecnico e normativo, spiega come costruire una campagna e come immaginare e valorizzare un business plan incentrato sull’innovazione, senza tralasciare l’importanza della corretta comunicazione del progetto ai potenziali investitori.
Parallelamente, è un utile strumento per mettere l’investitore in condizione di valutare correttamente le opportunità di un progetto di investimento, cogliendone le criticità e fornendo gli strumenti tecnici adatti per la formulazione di una strategia di investimento appropriata.

Il libro è anche disponibile online su Amazon >>

Lascia un commento

avatar