Sarà il Crowdfunding a colmare il vuoto di risorse finanziare in Europa?

European Crowdfunding Confrence

Alla European Crowdfunding Convention – organizzata dal European Crowdfunding Network (ECN) – che si è tenuta la settimana scorsa a Parigi, Christian Katz, CEO di Six Swiss Exchange, ha illustrato il profondo fabbisogno di risorse finanziarie per l’economia europea. Nella sua presentazione Katz prevede che ci sarà un incredibile deficit di € 2000 miliardi nell’offerta di finanziamenti in Europa entro il 2020. Le borse e le altre istituzioni finanziarie dovranno farsi carico di riempire questo vuoto, ma Katz suggerisce anche che la regolamentazione di iniziative come l’equity crowdfunding possano essere il veicolo per raggiungere più efficacemente l’obiettivo. Molte piccole aziende devono ottenere finanziamenti per costruire e sviluppare il loro business. D’altro canto, il mercato europeo, nonostante sia altamente sofisticato, è poco sviluppato per il finanziamento alle PMI. In parte questo è dovuto alle differenti culture specifiche di ogni paese e in parte alle tradizionali politiche dei governi. La crescita pan-europea del crowdfunding ha dunque il potenziale per agire come catalizzatore economico per l’intero continente. Ma per questo ci vorrà del tempo.

Qui la presentazione di Katz

20141212_ECN Crowdfunding Convention_Christian a. Katz

Lascia un commento

avatar