Non solo crowdinvesting: Donation e reward crowdfunding crescono del 28% nel 2019

Il rapporto 2019 sul crowdfunding in Italia, elaborato da Starteed, rileva che non solo equity e lending ma anche reward e donation crowdfunding crescono rapidamente

crescita donation & reward

Nel 2019 il donation e reward crowdfunding sono cresciuti del 28%, con un volume del transato salito da 57,7 a 73,7 milioni di euro (+16 milioni). Lo dicono i dati del rapporto sul crowdfunding 2019 redatto da Starteed, presentato la scorsa settimana. Il balzo è dovuto al rafforzamento di esperienze di community engagement ed iniziative di Open Innovation e CSR. Le tematiche che registrano risultati più interessanti sono state: emergenza umanitaria, non violenza sulle donne, cure mediche. Le 3 maggiori campagne sono state:

  1. Mediterranea Saving Humans, che ha raccolto oltre 1 milione di euro;
  2. Luisa vive se l’aiutiamo, con una raccolta superiore ai 300 milioni;
  3. Per tornare in mare abbiamo bisogno di voi, lanciata ancora da Mediterranea, che ha incassato oltre 200 mila euro.

Le piattaforme di crowdfunding attive nel reward e donation sono 51, di cui: 29 attive; 16 chiuse e 6 inattive (ossia online ma che non hanno lanciato campagne nel 2019). Le piattaforme che hanno raccolto di più nel 2019 sono state: Produzioni dal Basso, Rete del dono, Forfunding, Eppela e Buonacausa.

Il donation & reward crowdfunding ha avuto una crescita più stabile e lineare, a differenza dell’equity e del lending che hanno avuto un picco a partire dal 2017 e nel 2019 sono salite rispettivamente del 49% e del 114%.

Il tasso di successo delle 14.800 campagne di donation e reward è stato del 51% con una raccolta media di €8.000 e una donazione media di €150.

In generale, ad oggi il crowdfunding in Italia ha raccolto 442,7 milioni di euro, di cui 164 milioni nel solo 2019, con una crescita del 59% rispetto al 2018. Inoltre, è aumentato proporzionalmente il numero dei donatori/investitori per singola campagna e sceso l’importo medio di contributo donato/investito, sintomo di una maggiore democratizzazione dello strumento. Sono aumentati altresì i valori medi delle campagne rispetto al 2018.

Nell’equity crowdfunding, le 3 maggiori campagne sono state quelle di:

  1. Sixth Continent, con una raccolta di oltre 3 milioni di euro;
  2. progetto immobiliare di via D’Annunzio a Firenze, che ha incassato 3 milioni;
  3. StartupItalia!, che ha raccolto 2,66 milioni.

 

Chi è Starteed

Starteed è una società che sviluppa soluzioni nel mercato del crowdfunding con l’obiettivo di fornire infrastrutture tecnologiche personalizzate e servizi specializzati per chi vuole creare modelli finanziari più efficaci e trasparenti. Tra i suoi clienti, rientrano Tim, Altroconsumo, Perugina, Unicredit, Mamacrowd, Cisco e Walliance.

La società, con sede a Torino, è stata fondata 8 anni fa da Claudio Bedino, anche co-fondatore della fintech Oval Money. Ad oggi, le piattaforme realizzate da Starteed hanno processato transazioni per oltre 55 milioni e lanciato le campagne di 934 progetti con la partecipazione di oltre 100 mila tra donatori e investitori.

Commenti chiusi