Supermicron

Supermicron

Descrizione

SuperMicron è lʼinnovativa e brevettata tipologia di sensori per il monitoraggio strutturale delle infrastrutture.

Gran parte della nostra vita quotidiana dipende dal buon funzionamento delle infrastrutture – edifici, ponti e gallerie, fabbriche, centrali elettriche, sistemi di trasporto per la rete elettrica, il gas, gli oleodotti, altro – sulle quali facciamo cieco affidamento e dalle quali pretendiamo un funzionamento senza interruzioni.

Le infrastrutture sono però soggette a invecchiamento, il che progressivamente riduce la loro capacità di resistenza. Ciò può portare, in ultima analisi, a un cedimento strutturale improvviso e inatteso. Inoltre, le infrastrutture possono essere colpite da eventi inaspettati e traumatici, come terremoti o esplosioni, d’intensità tale da compromettere la loro integrità.

SuperMicron rappresenta una valida risposta alla crescente necessità di integrare tecnologie di monitoraggio strutturale automatizzate e gestite a distanza, di facile utilizzo e costo ridotto, in grado di aumentare la resilienza e la sicurezza di infrastrutture ed edifici, di ridurre i costi della loro manutenzione e di agevolare la previsione della loro vita residua.

Cosa fa

SuperMicron può svolgere un ruolo chiave nel controllo del comportamento delle strutture e nel monitoraggio del territorio.
SuperMicron offre un approccio completamente nuovo al monitoraggio strutturale. È la soluzione standard, a basso costo e stand-alone in grado di registrare quattro valori principali: la deformazione, la temperatura, l’inclinazione e l’eventuale attività sismica. I valori registrati sono trasmessi a distanza in tempo reale e in wireless, consentendo al gestore della struttura monitorata di avere informazioni dettagliate e continuamente aggiornate sull’integrità e sul buon funzionamento della struttura stessa.

Come funziona

SuperMicron è composto da quattro elementi fondamentali:

  1. un innovativo e brevettato Smart Skin Sensor, un sensore di deformazione costruito in materiali compositi che integra un elemento sensibile costituito da fibre di carbonio. Lo Smart Skin Sensor include una microelettronica che comprende un sensore di temperatura, un accelerometro e un modulo radio;
  2. un modulo batteria che fornisce l’energia necessaria per le misurazioni e la trasmissione dei dati;
  3. un Gateway che inoltra le misurazioni a un server, dove una potente interfaccia grafica le rende accessibili. In questo modo, il gestore della struttura monitorata con SuperMicron dispone di informazioni dettagliate e in tempo reale;
  4. il Cloud Service, il server centrale che riceve i dati, li memorizza e consente l’elaborazione e la visualizzazione con un’interfaccia grafica accessibile via web.

Scheda

Tipo di Progetto Impresa
Società Supermicron
Piattaforma (link al pitch) Crowdfundme
Obiettivo di raccolta € 140.000
Quota di capitale offerta 2,5%
Valutazione pre-money € 5.500.000
Rendimento (immob.)
Investimento minimo € 500
Scadenza dell'offerta 21-08-2018


Vai a tutte le campagne in corso >



Commenti chiusi