Enoteca Italiana sfonda in UK e raccoglie oltre £300.000 in equity crowdfunding

Vini Italiani, società fondata a Londra da un team italiano, ha raccolto oltre £300.000 con la sua campagna di equity crowdfunding su Seedrs e si appresta ad espandersi ulteriormente

 

Vini Italiani: successo equity crowdfunding

Il bicchiere è pieno: l’enoteca italo-londinese Vini Italiani, con sede a Londra, ha raccolto oltre £ 308.215 per la sua campagna di equity crowdfunding su Seedrs offrendo l’11,63% del capitale. Il finanziamento verrà utilizzato con l’obiettivo di portare Vini Italiani ad essere riconosciuto e identificato come il leader nella promozione e nella commercializzazione di vini italiani nel Regno Unito. E’ in programma anche di aprire una nuova sede a Londra.

Con un valore pre-money di £ 1.899.676, la campagna su Seedrs di Vini Italiani è andata del 23% oltre l’obiettivo iniziale, pari a £250.000, raccogliendo, appunto, quasi £310.000, grazie a 94 investitori, molti dei quali italiani, e, quindi, con un investimento medio di £3.278, in linea con le medie europee.

I proprietari di Vini Italiani, Matteo Berlucchi e Bruno Cernecca, hanno osservato che il Regno Unito è uno dei più grandi mercati per i vini italiani (oltre 1,7 miliardi di sterline l’anno): “Facciamo leva su un approccio multicanale: enoteche / negozi, on-line e commercio all’ingrosso, tutti focalizzati su come aiutare il mercato del Regno Unito ad apprezzare e scoprire la grande varietà e la qualità dei nostri vini. Il nostro team, tutti amanti del vino italiano, è convinto che con un focus esclusivo sui vini italiani, l’azienda può costruire un marchio che sarà riconosciuto e identificato come leader nella promozione e commercializzazione di vini italiani in UK “.

Secondo Berlucchi e Cernecca, “l’azienda ha già ottenuto alcuni risultati importanti: abbiamo costruito una base di clienti molto fedeli e siamo già stati riconosciuti come l’indiscusso leader per il commercio di vino italiano nel Regno Unito. In soli due anni siamo passati da poco più di 20.000 bottiglie vendute nel primo anno a 100.000 sfiorando 1 milione di sterline di fatturato nel 2014. Ora che abbiamo messo a punto il nostro format (vino + cibo + retail) siamo pronti ad aprire più enoteche / negozi nel centro di Londra. Questo genera economie di scala grazie ai costi centralizzati per amministrazione, marketing e logistica

Vini Italiani offre anche un omaggio speciale a coloro che investono un minimo di £ 2.000, uno sconto del 20% al socio per l’intera gamma di prodotti e servizi, tra cui vini, eventi, pranzi o cene ai wine bar, ordini online, viaggi enologici, per tutto il tempo in cui gli investitori deterranno le proprie azioni.

Lascia un commento

avatar