FidelityHouse supera l’obiettivo massimo di raccolta in 24h e si prepara per una ICO

La piattaforma di UGC, prodotta dalla PMI italiana Horizon Group, ha raccolto più di 700k in 24h dal lancio del round di equity crowdfunding. Entro dicembre è previsto il lancio di una ICO

FidelityHouse PMI italiana successo equiyt crowdfunding e ICO

 

La campagna di equity crowdfunding per FidelityHouse, condotta sulla piattaforma Mamacrowd, in sole 24h dal suo lancio il 7 giugno ha raccolot più del massimo obiettivo, pari a 650 mila euro, offerto a fronte del 10% del capitale sulla base di una valutazione pre-money della società di 6,5 milioni di euro (qui la nostra scheda sintetica). Al round, entro fine anno, seguirà il lancio di una ICO.

Particolarità della campagna, è che a chi investe almeno €24.998,96 viene riservato un numero minimo di token (630.000), il cui controvalore partirà da un minimo di 25.200,00€, calcolato sul prezzo di emissione al lancio della ICO: 1FIH=0,04€.

FidelityHouse è il prodotto di punta di Horizon Group, il primo content network italiano con 747 milioni di pagine visitate, 133 milioni di utenti e 45mila contenuti prodotti. Horizon Group, PMI in forte sviluppo e inserita dal Financial Times nella classifica delle migliori 1000 aziende europee per tasso di crescita, come riporta BeBeez.it, aveva  chiuso un round privato, con l’ingresso nel capitale da parte di Giuseppe Bronzino, Sales Director di Smartclip Italia; Sebastiano Cappa, Managing Director di Ligatus Italia e presente nel consiglio direttivo di IAB Italia e IAB Europa; Moving Up srl, società che gestisce oltre 10 milioni di euro in Italia, leader nel DOOH (Digital Out Of Home), il cui ceo e founder è Marco Valenti; Filippo Marcassoli, cripto investor da oltre 5 anni, operativo alla Roche, multinazionale farmaceutica; Luca Del Torchio, dirigente alla Safilo e basato a Miami, figlio del noto Gabriele del Torchio, ex a.d. di Ferretti Group, Alitalia, Gruppo 24 Ore e Ducati.

FidelityHouse Opera con un modello di business innovativo che rivoluziona l’advertising nel settore dell’UGC (User Generated Content), in un mercato in forte crescita, quello del Digital Advertising, che nel 2017 valeva $230B e che si stima possa raggiungere i $375B entro il 2021.

La qualità e la quantità dei contenuti prodotti dalla sua community hanno consentito di generare significativi volumi di traffico, rendendo il business model sostenibile sin da subito grazie a campagne pubblicitarie di alto livello, e riconoscimenti da importanti player come Facebook e Google.

Entro fine anno, è previsto il lancio di una ICO (Intial Coin Offering). L’ICO sarà lanciata in Svizzera, e il primo advisor per la ICO è Francesco Nazari Fusetti, fondatore di AidCoin, una delle prime ICO italiane terminata con un hard cap multimilionario.

La ICO servirà a finanziare un’infrastruttura basata su Blockchain, grazie alla quale le revenue di ogni contenuto verranno distribuite in modo chiaro e trasparente attraverso i FidelityHouse Coin, la criptovaluta di FidelityHouse. Questa moneta verrà accumulata in un wallet e potrà poi essere convertita sugli Exchange, i portali che permettono di scambiare le criptovalute (qui il white paper).

Lascia un commento

avatar