Funding Circle, leader europea nel P2P lending per le imprese, si quoterà in Borsa

La piattaforma di Lending Crowdfunding britannica, che in 8 anni ha erogato £5 miliardi di prestiti a 50 mila PMI, ha annunciato la propria IPO

 

Funding Circle p2p lending IPO entro fine 2018

 

La IPO di Funding Circle, principale piattaforma di P2P lending del Regno Unito, sembra essere sulla buona strada per andare in quotazione alla Borsa di Londra entro la fine dell’anno.

In un post sul suo blog, infatti, Funding Circle ha dichiarato; “Oggi abbiamo annunciato la prossima fase della nostra crescita e siamo lieti di confermare che stiamo considerando la possibilità di procedere con un’offerta pubblica iniziale (IPO)”. Funding Circle sarà la prima piattaforma di P2P lending ad essere quotata da un po’ di tempo (LendingClub, USA, si era quotata nel 2014) e la prima nel Regno Unito. Nel 2015, la società aveva quotato un proprio fondo alla Borsa di Londra.

Samir Desai, CEO e co-fondatore di Funding Circle, ha commentato: “In Funding Circle la nostra missione è costruire un mondo finanziario migliore. L’annuncio di oggi è l’inizio della prossima tappa del nostro entusiasmante viaggio di trasformazione … abbiamo lavorato duramente per costruire una piattaforma che è la numero uno in ogni mercato in cui operiamo. Combinando una tecnologia all’avanguardia con i nostri modelli di credito proprietari e dati sofisticati di analisi, forniamo un accordo migliore per le piccole imprese e gli investitori di tutto il mondo. Sono molto orgoglioso del team e della cultura che abbiamo creato a Funding Circle, entrambi sono stati parte integrante del nostro successo fino ad oggi”.

Funding Circle, lanciata circa 8 anni fa, ha fino ad oggi erogato crediti a più di 50.000 PMI a livello globale per oltre 5 miliardi di sterline. Funding Circle opera attualmente in UK, Germania, Paesi Bassi e Stati Uniti. In UK, Funding Circle è la più grande piattaforma di peer to peer lending.

Un rapporto rilasciato all’inizio di quest’anno, sostiene che Funding Circle potrebbe andare in IPO con una valutazione di circa 2 miliardi di sterline, ma Funding Circle ha dichiarato che Heartland A/S, la holding privata di Anders Holch Povlsen (proprietario della catena di abbigliamento Bestseller), ha confermato che parteciperà alla quotazione come “cornerstone investor” e ha accettato di acquistare il 10% del capitale azionario ordinario emesso fino ad una valutazione massima di £ 1,65 miliardi.

Si stima che Funding Circle con l’IPO dovrebbe raccogliere circa £300 milioni. Anche perché il futuro della piattaforma di lending sembra fuglido: Alcentra, una società di gestione patrimoniale globale di proprietà della Bank of New York Mellon Corporation, ha accettato di prestare 1 miliardo di dollari alle piccole imprese negli Stati Uniti attraverso Funding Circle nei prossimi anni, fornendo così un solido canale.

Lascia un commento

avatar