GlassToPower, finestra fotovoltaica trasparente, va in equity crowdfunding su CrowdFundMe

La startup, spin-off di Università Milano Bicocca, ha lanciato un round di equity crowdfunding di 183k per finanziare l’ingegnerizzazione della sua finestra fotovoltaica

 

 

Glasstopower equity crowdfunding su Crowdfundme

Glass to Power (G2P), che produce una finestra trasparente fotovoltaica, ha lanciato una campagna di equity crowdfunding su Crowdfundme con l’obiettivo di raccogliere 183.750 euro. L’equity offerta è pari al 10,9% per una valutazione pre-money di €1,5 milioni (v. la nostra scheda sintetica).

Glass to Power, spin-off dell’Università degli Studi di Milano Bicocca, è specializzata nella realizzazione di moduli di finestre con pannelli fotovoltaici trasparenti e incolori, che producono circa 50W/mq e che possono integrarsi, senza alcun problema estetico, nell’architettura degli edifici.

L’idea di Glass to Power si basa sulla tecnologia dei concentratori solari luminescenti (LSC): lastre semitrasparenti di materiali plastici nelle quali vengono mescolati dei cromofori che, a seguito dell’assorbimento della luce solare, riemettono fotoni a lunghezza d’onda infrarossa. Questi fotoni sono guidati per riflessione totale interna ai bordi del dispositivo dove vengono convertiti in elettricità da normali celle fotovoltaiche. La tecnologia messa a punto da Glass to Power prevede l’impiego di nanoparticelle ingegnerizzate, che massimizzano l’efficienza di conversione energetica.

L’innovazione, brevettata con acquisizione della licenza esclusiva, è stata concepita dai professori Sergio Brovelli e Francesco Meinardi e in poco tempo è diventata un’idea di business, con la fondazione, nel settembre 2016 della startup, che ha aggregato importanti soci, tra cui l’Università di Milano Bicocca, Federico De Nora Spa, Karma Srl e TEC Sr, con l’obiettivo di sviluppare tutta l’attività di ricerca industriale necessaria a creare rapidamente un prodotto industriale.

La campagna di equity crowdfunding su CrowdFundMe, che terminerà entro la prima settimana di settembre, punta alla cifra di  183.750 euro che sarà impiegata al 65% in spese di ricerca e sviluppo, che includono l’ingegnerizzazione del prodotto e al 35% di marketing, con attività mirate ad acquisire nuovi partner tecnologici e commerciali che consentiranno di gestire l’intera filiera della produzione e distribuzione delle finestre fotovoltaiche trasparenti.

Commenta

  • Iscriviti alla Newsletter settimanale di Crowdfunding Buzz