Indiegogo fa un (grande) passo avanti e aggiunge l’E-commerce al Crowdfunding

Indiegogo ha appena lanciato un nuovo servizio che consente a chi concluso con successo una campagna di vendere direttamente il proprio prodotto, aggiungendo così una funzione di e-commerce al crowdfunding

Indiegogo: ecommerce e crowdfundingIndiegogo ha lanciato InDemand, un servizio che consente a chi ha promosso con successo una campagna di crowdfunding sulla piattaforma di passare, senza soluzione di continuità, alla successiva fase commerciale: l’accettazione di pre-ordini, l’acquisizione di nuovi clienti e la crescita degli utili. In sole dieci settimane, il programma pilota del servizio ha generato milioni di dollari per alcune decine di partecipanti al beta test. Ora InDemand è ora disponibile per qualsiasi progetto che abbia raggiunto il proprio target di raccolta finanziaria.

Se le campagne di successo di reward crowdfunding si basano spesso che chi investe è stimolato esclusivamente da ricevere come“reward” proprio il prodotto oggetto della campagna, trasformandosi di fatto in una sorta di pre-vendita, ecco che Indiegogo ha voluto dar modo a chi ha concluso la propria campagna di poter continuare sfruttare questo meccanismo di ingaggio consentendo alla startup di continuare a raccogliere ordini, anche a finanziamento raggiunto.

Chi utilizza il servizio InDemand infatti può raccogliere pre-ordini, nonché gestire e analizzare facilmente i dati relativi ai clienti, le comunicazioni, gli ordini, tutto da una sola piattaforma. Altro vantaggio è che si può sfruttare il traffico web generato dalla pagina della campagna mantenendone l’esposizione, il SEO e i link, oltre a poter far leva sulla newsletter di Indiegogo e su altri strumenti offerti dalla piattaforma.

Ecco alcune esempi di società che hanno utilizzato InDemand:

Geek Pulse, un sistema audio ad alte prestazioni, ha già generato più di $ 1,4 milioni di pre-ordini attraverso InDemand, $300k in più rispetto all’iniziale 1,1 milioni dollari raccolto durante la campagna.

BlueSmart: una valigia di alta qualità che è possibile controllare dal proprio telefono.

TrackR Bravo: Il dispositivo per tracciare oggetti più sottile e più elegante mai creato.

Airtame: Un dispositivo di streaming wireless che funziona proprio come vuoi tu.

Plexidrone: Un drone che rende la fotografia aerea un gioco da ragazzi.

The Core: Un diffusore compatto wireless con suono ‘meglio che stereo’.

Indiegogo ha comunque creato un nuovo filtro nella propria ricerca che consente di visualizzare solo le iniziative che aderiscono a InDemand.

Lascia un commento

avatar