La startup PonyU vince il primo contest di una piattaforma di equity crowdfunding

PonyU, startup con sede a Treviso, vince la prima edizione di Assiteca Crowd Startup Showcase, il contest organizzato dalla piattaforma di equity crowdfunding Assiteca Crowd

 

Assiteca Crowd contest 5 startup finaliste

La finale dell’innovativo contest, promosso dalla piattaforma di equity crowdfunding Assiteca Crowd e partito a metà novembre con la call dei progetti, si è svolta nella sede di Assiteca SIM in viale Luigi Majno a Milano ed ha incoronato la startup veneta PonyU.

PonyU, con sede a Roncade in provincia di Treviso ma fondata dal 32enne napoletano Luigi Strino, ha battuto l’agguerrita concorrenza delle altre startup in gara (Byxee di Pesaro, Eproinn di Salerno, YooBuy di Venezia, Y.E.S. di Caserta) e convinto i manager di successo chiamati a valutare i progetti finalisti: Alessandro Falciai, numero uno di Mondo Marine e Cantieri di Pisa; Luciano Lucca, fondatore di Assiteca, azienda quotata e leader nell’attività di brokeraggio assicurativo; Roberto Russo, Ad di Assiteca SIM, società specializzata nella consulenza finanziaria indipendente; Paolo Formaglio, Ad di Mondo Marine e Cantieri di Pisa.

PonyU è una piattaforma web di spedizioni urbane fruibile da ogni device che garantisce l’evasione dell’ordine in un tempo massimo di un’ora e permette a chiunque di guadagnare effettuando spedizioni. Il fondatore di PonyU, Luigi Strino, dopo aver rivolto un ringraziamento agli altri componenti del team tutto campano (Luca, Alessandro, Raffaele, Mauro, Marco e Simone), ha espresso grande soddisfazione per il traguardo raggiunto: “Grazie alla visibilità ottenuta partecipando al contest Assiteca Crowd Startup Showcase, abbiamo avviato trattative con diversi investitori che in questo momento ci consentono di soddisfare il nostro fabbisogno economico iniziale e posticipare un’eventuale raccolta di fondi.”

Tommaso D’Onofrio, Ad di Assiteca Crowd, ha evidenziato i risultati positivi della prima edizione del contest e confermato l’impegno della piattaforma, già protagonista delle campagne di successo per Shin Software e Pawlonia Social Project (rispettivamente 408mila e 520mila euro raccolti), nel sostenere i progetti imprenditoriali italiani:

Con questo contest la finanza ha parlato attraverso il web, ed in particolare i social network. I numeri hanno confermato il successo della prima edizione: abbiamo ricevuto tantissimi progetti nella fase di raccolta e superato le 50 mila visualizzazioni sul nostro portale. Dopo aver già portato un primo risultato a PonyU, che speriamo di vedere presto sul nostro portale, il nostro obiettivo è quello di accompagnare la maggior parte delle startup partecipanti al premio in un percorso che possa condurle all’avvio di una campagna di successo in equity crowdfunding.”

Qui il video che presenta una sintesi dei colloqui con le startup finaliste

 

Lascia un commento

avatar