Le startup Nettowork, GreenKoala e DropTO brillano sulla piattaforma di equity crowdfunding Opstart

NETtoWORK e Green Koala raggiungono l’obiettivo e continuano la raccolta. DropTO ha chiuso il 2° round con il doppio dell’obiettivo

Nettowork lavoro giovani equity crowdfunding su Opstart

Tre giovani  imprese si sono messe particolarmente in luce sulla piattaforma di equity crowdfunding Opstart. Una (DropTO) ha chiuso il suo round raccogliendo il doppio dell’obiettivo, mentre NEtoWORK e Green Koala, stanno convincendo gli investitori che giorno dopo giorno stanno premiando il modello di business delle due startup portandole oltre l’obiettivo iniziale di raccolta ben prima della scadenza.

NETtoWORK

La startup torinese rivoluziona il ricco mercato del recruiting online consentendo a giovani (Junior) ed aziende (PMI e grandi imprese) di creare una rete di relazioni nel proprio territorio di appartenenza (la propria provincia e quelle limitrofe), per conoscersi e valutarsi in modo mirato prima di incontrarsi. Così, invece di, rispettivamente, inviare CV a pioggia e pubblicare costosi annunci, attraverso la piattaforma ed i servizi di NETtoWORK, aziende e giovani si conoscono e si valutano reciprocamente.

Lanciata da poco in versione Beta nella sola Torino, NETtoWORK è già utilizzata da oltre 1.000 giovani in cerca di lavoro e da più di 200 piccole e grandi aziende che vogliono assumere neo-diplomati/laureati.

A due settimane dal termine della campagna di equity crowdfunding, l’obiettivo di €55.000 è stato superato e si appresta a raggiungere l’obiettivo massimo di €130.000.

Green Koala

La giovane impresa è specializzata nella preparazione, commercio e consegna di piatti Health & Bio. Green Koala si definisce come un ristorante on line che permette all’utente di scegliere e ordinare piatti e snack salutari, equilibrati e di qualità superiore ricevendoli a domicilio in brevissimo tempo. E’ una piattaforma di food delivery pensata per chi lavora e permette al cliente di scegliere varie composizioni ideate dallo chef che cambiano settimanalmente in base agli ingredienti di stagione.

In soli 40gg di test sul territorio, la startup ha servito 150 clienti e consegnato 430 piatti.

A una settimana dal termine, la campagna ha già raccolto €24.000 più dell’obiettivo iniziale di €100.000.

DropTO

L’app realizzata da DropTO permette di creare un contenuto, un’immagine o un video clip, modificarlo aggiungendo filtri, testo ed emozioni e lasciarlo, o meglio “dropparlo”, digitalmente nel luogo in cui viene realizzato. In quel luogo, sulla mappa digitale dell’App, comparirà una goccia “Drop”, che l’utente potrà condividere con i propri amici, solo con persone selezionate o lasciarla di libero accesso a tutti gli utenti, i quali a loro volta, vedranno il contenuto associato al luogo che stanno visualizzando sulla mappa.

La startup è al suo secondo round di equity crowdfunding, avendo già raccolto €150.000 6 mesi fa a fronte di un obiettivo di 105. L’attuale round che si è appena concluso, ha consentito di raccogliere il doppio dell’obiettivo: €200.000 a fronte dei 100 mila iniziali, grazie a ben 85 investitori.

Chi aveva investito nel primo round, vede il valore delle proprie quote aumentato del 60%. Infatti se con il 1° round il valore post-money era di €750.000, il secondo ha portato il valore dell’azienda a €1,2 milioni.

Commenta

  • Iscriviti alla Newsletter settimanale di Crowdfunding Buzz