Multinazionale del giocattolo utilizza il crowdfunding per lanciare un nuovo prodotto

Marketing e crowdfunding sono sempre più intrecciati: Fisher-Price lancia un nuovo prodotto attraverso una campagna di reward crowdfunding su Indiegogo

 

Marketing e crowdfunding Fisher-Price su Indiegogo

La multinazionale USA del giocattolo Fisher-Price ha lanciato una campagna di crowdfunding su Indiegogo per il suo nuovo “carillon elettronico”, lo Smart Connect Deluxe Soother, e in pochi giorni ha quasi raggiunto l’obiettivo, peraltro di “soli” $10.000.

Fisher-Price sta dunque utilizzando Indiegogo come un vero e proprio strumento di marketing. In tutta evidenza, lo scopo da un lato è quello di testare l’accoglienza del prodotto accedendo, nel contempo, a un nuovo canale di distribuzione. Ricordiamo infatti che Indiegogo mette a disposizione di chi ha lanciato una campagna di successo, il proprio sito di e-commerce InDemand.

Altro scopo è quello di comunicare direttamente con il proprio target, cioè i genitori. Pre-vendere un nuovo prodotto, infatti, non consente solo di validarne l’accettazione, ma anche di creare un canale di comunicazione diretto con i potenziali utilizzatori, ricevendo i loro feed back e traendo così utili indicazioni per migliorarlo in vista di un lancio su più larga scala.

L’incrocio tra marketing e crowdfunding è una tendenza in crescita che presenta ormai diversi casi, come sottolinea il nostro Fabio Allegreni in questa intervista che introduce il suo contributo al libro “Crowdfunding for Sustainable Entrepreneurship and Innovation”.

Secondo Fisher-Price, il nuovo lussuoso “carillon” è carico di funzionalità ed è studiato per soddisfare il sonno di ogni famiglia grazie all’applicazione Smart Connect. I genitori possono infatti utilizzare l’applicazione per creare un “piano di sonno a fasi”, che contribuirà a migliorare il ciclo del sonno del loro bambino:

  • Fase 1 – Accattivare: il carillon utilizza luci e musica soft per aiutare a catturare l’attenzione del bambino quando non è ancora pronto ad addormentarsi.
  • Fase 2 – Rilassare: il carillon utilizza luci soffuse e più morbide, e una musica più lenta per far rilassare il bambino.
  • Fase 3 – Dormire: la proiezione del carillon viene sostituita da una dolce luce notturna e da un suono calmante per aiutare il bambino ad addormentarsi.

Il carillon 2.0 di Fisher-Price presenta anche moltissime combinazioni personalizzabili, che includono la proiezione di luce multicolore di stelle e di silhouette di animali, oltre a una luce notturna color ambra, musiche come i suoni della natura e il “rumore rosa”, una combinazione di frequenze più alte del normale a un volume più basso che rendono meno stancante l’ascolto, soprattutto per lunghe durate.

Commenta

  • Iscriviti alla Newsletter settimanale di Crowdfunding Buzz