Non solo exit per chi ha investito con equity crowdfunding: iSkilled distribuisce dividendi pari al 20%

Cesynt, PMI innovativa che aveva raccolto 250k su Opstart per il progetto iSkilled, ha annunciato un fatturato record per il 2018 e la distribuzione di 50k di dividendi al crowd

 

iSkilled distribuisce dividendi dopo 9 mesi da successo campagna equity crowdfunding

 

Nell’equity crowdfunding, quando si parla di ritorno sull’investimento, ci si riferisce quasi sempre all’evento di “exit”. La monetizzazione dell’investimento avviene cioè in base alla plusvalenza generata dalla cessione delle quote che, dopo 5-6 anni e grazie alla crescita della società, si sono rivalutate di un multiplo che ci si aspetta consistente.

In realtà, nel caso di una PMI, la monetizzazione può avvenire anche attraverso la distribuzione di dividendi.

E’ il caso, primo in Italia, di Cesynt Advanced Solutions, una PMI innovativa che lo scorso giugno 2018, per finanziare il progetto iSkilled, aveva chiuso una campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma Opstart, raccogliendo 250.000 euro.

L’amministratore di Cesynt Armando Miele, con una circolare ai soci, ha annunciato la settimana scorsa che la società ha ottenuto nel 2018 un notevole aumento di fatturato, superiore ai 2 milioni di euro, e che nella prossima assemblea di approvazione di bilancio verrà deliberata anche la distribuzione di un dividendo dell’importo di circa € 50.000, da elargire tra tutti soci sottoscrittori del crowdfunding.

iSkilled è una piattaforma che consente di realizzare corsi di formazione e-learning anche ad utenti senza conoscenze tecniche particolari e ad un prezzo accessibile. Apre così la possibilità dell’e-learning alle piccole organizzazioni, ai singoli docenti che possono realizzare e distribuire i propri corsi di formazione. Oltre che a tutte le grandi aziende che devono formare il personale interno, alle medie aziende che devono formare la propria rete di vendita, alle piccole aziende che possono utilizzarlo come strumento informativo-descrittivo delle caratteristiche e dell’utilizzo dei propri prodotti, alle società di formazione, alle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado fino ai docenti privati.

Il piano presentato in occasione della campagna, prevedeva il superamento dei 2 milioni di fatturato nel 2020, risultato che, dunque, è stato anticipato di due anni rispetto al previsto.

Nel frattempo, la società ha definito un accordo di collaborazione e partecipazione al capitale di Collega srl, startup che ha sviluppato un’app per la collaborazione tra colleghi professionisti. Secondo quanto riporta Cesynt, l’accordo consentirà di acquisire migliaia di nuovi potenziali clienti e di sviluppare un progetto innovativo di più ampio respiro, al quale sarà dedicata una nuova campagna di equity crowdfunding.

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
più nuovi più vecchi
trackback

[…] ha lanciato e consolidato la piattaforma di e-learning iSKILLED ed è stata la prima PMI italiana a distribuire un dividendo – pari al 20% del capitale investito – ai soci del primo round di equity crowdfunding, […]