Nuovo record per il reward crowdfunding del videogame Star Citizen che supera i 200 milioni

La più grande campagna di reward crowdfunding di sempre, che continua dal 2012, ha superato i 200 milioni di raccolta. E non se ne vede la fine

 

Star Citizen raccoglie 200 milioni con reward crowdfunding

 

Con una campagna di reward crowdfunding che continua dal 2012 (anno in cui raccolse 2,1 milioni su Kickstarter), il videogame Star Citizen ha recentemente raggiunto il traguardo dei 200 milioni di dollari raccolti, per un totale di 2,1 milioni di sostenitori. L’ultimo record, 140 milioni, era stato raggiunto a fine 2016 (qui l’articolo di Crowdfunding Buzz).

Cloud Imperium Games, la società che sviluppa il gioco, ha inoltre annunciato che i sostenitori, in totale, sono 2.1 milioni. Per alcuni dei quali l’aggettivo “entusiasta” è forse diminutivo; basti pensare che la sociatà ha realizzato un DLC pack da 27 mila dollari per i sostenitori più generosi.

Come riporta Key4Biz.it, i piani iniziali prevedevano l’uscita nel 2014, ma l’enorme successo della campagna di finanziamento ha cambiato le ambizioni degli sviluppatori. Al momento, il gioco procede di aggiornamento in aggiornamento offrendo nuovi contenuti. Una roadmap pubblicata sul sito dello sviluppatore prevede l’uscita dell’aggiornamento 3.6.0 nel secondo trimestre del 2019. Inoltre, l’iniziativa Free Fly permetterà di provare gratuitamente il gioco dal 23 al 30 novembre. Ogni giorno sarà possibile entrare nel mondo di gioco, con una rotazione quotidiana delle navi utilizzabili ogni giorno alle ore 8:00 am PST.

Nonostante il supporto del pubblico, i lunghi tempi di sviluppo continuano a sollevare dubbi. Nei primi mesi dell’anno, un backer ha chiesto un rimborso di 4.500 dollari ma la sua richiesta è stata respinta dalla giuria.

Nonostante costituisca un record assoluto per il reward crowdfunding, Star Citizen rimane comunque ancora lontano dal budget più alto mai visto per un videogioco, Grand Theft Auto V, il quale può vantare infatti un budget, solo per lo sviluppo, pari a 265 milioni di dollari, mentre il budget per il marketing è tutt’oggi sconosciuto. Ma stiamo comunque parlando di rockstar, mentre Cloud Imperium è di fatto uno studio “indie“, e se Star Citizen ce la farà sarà solamente merito della passione dei giocatori, e della loro generosità.

Lascia un commento

avatar