Una partnership innovativa consentirà ai “padroncini” della logistica di accedere al P2P lending

Borsadelcredito.it e Italmondo siglano un accordo per consentire ai padroncini affiliati di finanziare il circolante con garanzia aggiuntiva del leader logistico

 

Accordo Borsadelcredito Italmondo per finanziare padroncini

 

BorsadelCredito.it, piattaforma di peer to peer lending per le Pmi, ha siglato un accordo con Italmondo, leader della logistica in Italia, con clienti come Nespresso, Disney, Dalani (Westwing) per finanziare i cosiddetti “padroncini”, piccoli trasportatori che si occupano delle consegne nell’ultimo miglio per conto del vettore milanese.

Si tratta di oltre un centinaio di micro o piccole imprese a gestione prevalentemente familiare cui le banche tradizionali penalizzano l’accesso al credito.

Grazie all’intesa con BorsadelCredito.it le aziende della filiera del gruppo Italmondo potranno ottenere il compenso dovuto nel momento stesso in cui Borsadelcredito.it erogherà loro il credito, in un tempo medio di soli tre giorni, fornendo liquidità necessaria ad azzerare di fatto i tempi di attesa classici.

BorsadelCredito.it adotterà la consueta procedura di screening per valutare l’idoneità dell’azienda al prestito (controllo dei pregiudizievoli, dell’andamentale di sistema, della reputazione online, analisi di bilancio, profilo dell’imprenditore), affiancandolo però all’ulteriore garanzia fornita da Italmondo.

Con questa partnership il marketplace lending entra fisicamente all’interno di un settore molto articolato e in continua espansione. Si tratta della prima volta in Italia che un comparto industriale tradizionale ha un accesso così capillare al credito finanziario erogato via Internet. Il nostro modello non è perseguibile dalle banche, che non hanno la flessibilità, operativa e tecnologica, necessaria per strutturalo, ma è sicuramente replicabile da noi su filiere di diverse industrie. Obiettivo che in effetti ci poniamo“, afferma Ivan Pellegrini, fondatore di BorsadelCredito.it.

Secondo i più recenti dati dell’Albo dei Trasportatori, sono oggi oltre 90.000 le società operanti in questo campo in Italia, di cui oltre 58.000 sono piccole imprese. In quanto fornitori, ricevono i pagamenti dilazionati e in tempi che spesso sono insostenibili. Le più virtuose, da oggi, potranno invece contare su una liquidità erogata immediatamente e costantemente, che consentirà loro di svolgere il proprio business in maniera più lineare e snella“, commenta Federico Pozzi Chiesa, AD di Italmondo.

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
più nuovi più vecchi