Le piattaforme italiane di donation crowdfunding

Abbiamo pubblicato nella sezione “risorse” un’area dedicata alle piattaforme italiane dedicate al donation crowdfunding

 

donation crowdfunding

La scelta è stata di limitarci a quelle piattaforme dichiaratamente ed esclusivamente dedicate a progetti promossi da Onlus o da privati per finanziare iniziative benefiche, anche se non necessariamente riferite alla solidarietà nazionale o internazionale. Esistono infatti anche piattaforme reward che presentano al loro interno sezioni dedicate alla raccolta per beneficenza e che, invece, abbiamo preferito includere nelle prossima sezione ad esse dedicata.

Delle piattaforme censite, la maggior parte presenta il classico modello di presentazione del progetto, da parte di Onlus o di privati, con la possibilità di promuovere e monitorare direttamente la raccolta, come Iodono e Shinynote.

Vi sono però anche alcuni modelli alternativi interessanti.

  • Let’s Donation consente il cash back e cioè di acquistare prodotti di cui una quota del prezzo viene versata dal venditore a un’iniziativa.
  • 1Caffè presenta un’iniziativa alla settimana per la quale si può versare 1 euro anche via sms.
  • Terzo Valore si basa non solo sulla donazione ma anche sul prestito: chi presta a un’iniziativa benefica, riceve anche un piccolo interesse.

La parte del leone, tuttavia, ci sembra fatta da Rete del Dono, che ha contribuito a raccogliere più €1,6 milioni per varie iniziative, tra cui spiccano due del Rotary per complessivi +€200.000, la campagna Dromos per Sardegna chi_ama che ha raccolto €60.000 a fronte di un obiettivo iniziale della metà e quella per aHref in memoria dell’indimenticabile Marco Zamperini che ha raccolto €50.000.

Lascia un commento

avatar