Piccole piattaforme crescono. Crowdfundme e Next Equity lanciano nuove campagne di equity crowdfunding

Crowdfundme e Next Equity, piattaforme di equity crowdfunding da tempo autorizzate da Consob, entrano nell’arena e lanciano le campagne di tre startup innovative

 

Crowdfundme-NextEquity

Dopo un periodo di stasi, in cui solo 4 delle 13 piattaforme autorizzate da Consob erano operative, Crowdfundme e Next Equity, due piattaforme da tempo autorizzate, entrano nell’arena competitiva lanciando nuove campagne.

Crowdfundme

Crowdfundme, fondata da Tommaso Baldissera Pacchetti, è una nuova piattaforma di equity crowdfunding, in incubazione oramai da più di un anno, che ha la particolarità di avere il Polihub, incubatore del Politecnico di Milano, come garante tecnico dei progetti che richiedono di essere pubblicati sulla piattaforma. I progetti candidati, dopo aver passato la selezione del team di Crowdfundme, verranno infatti validati dal Polihub e poi pubblicati.

Crowdfundme ha annunciato che il 9 marzo saranno lanciate le prime due campagne:

  • SpaceEXE è una start-up innovativa il cui core-business è la creazione di dispositivi GNSS ad alta precisione indossabili per applicazioni sportive, monitoraggio delle performance e l’analisi tattica in tempo reale. In particolare SpaceEXE ha creato un sistema per l’analisi in tempo reale della telemetria del calciatore (velocità, accelerazioni, chilometri percorsi) ma anche tutta la tattica delle squadra, inserendo in un parastinco un gps miniaturizzato ad alta precisione.
  • TocTocBox è una piattaforma collaborativa che mira a rivoluzionare il mercato delle spedizioni di prodotti e beni tra privati, creando una valida alternativa ai normali modelli di spedizioni esistenti, con una soluzione semplice, divertente, economica e sostenibile. TocTocBox infatti favorisce il contatto diretto tra chi ha necessità di spedire beni e tipologie di prodotti di ogni genere, con chi compie viaggi e tragitti di qualsiasi distanza, con ogni frequenza e con ogni tipo di mezzo, due ruote, quattro ruote e trasporti pubblici cercando un modo per risparmiare sulle ormai crescenti spese di viaggio.

Inoltre, il 24 Marzo a Milano verrà ufficialmente presentata la piattaforma alla presenza, tra gli altri, di Stefano Firpo, capo della segreteria tecnica del MiSE.

Next Equity

Next Equity Crowdfunding Marche, con sede a Civitanova, è la prima società della regione e la quinta in Italia ad essere stata autorizzata per l’esercizio dell’equity crowdfunding; nasce dall’iniziativa di professionisti esperti in materia finanziaria e societaria con l’obiettivo di far incontrare il capitale con l’innovazione, favorendo la capitalizzazione e la crescita delle start up innovative e delle nuove idee imprenditoriali, ma creando altresì una sinergia virtuosa con il territorio ed il suo tessuto economico.

BIOerg, è la start up che il 25 febbraio ha dato il via al crowdfunding su Next Equity. Nasce per iniziativa di Giulia Cinti e Alessandra Micozzi, due giovani di talento formate all’Università Politecnica delle Marche.

La campagna è volta a raccogliere €452.576 a fronte del 44% del capitale per una valutazione pre-money, quindi, di €576.000.

L’idea imprenditoriale nasce intorno al destrano, molecola naturale ottenuta per via fermentativa (idrocolloide) oggi utilizzata principalmente nell’industria farmaceutica dato l’elevato prezzo di mercato. L’azienda produce il destrano attraverso processi innovativi, sviluppati nei laboratori di JCube, che consentono di abbattere notevolmente i costi di produzione e quindi il prezzo di vendita; un vantaggio che rende il prodotto più competitivo sul mercato e che apre la strada a nuove applicazioni, tra cui il recupero delle acque reflue, il settore dell’healthcare, la cosmetica e il settore alimentare (in particolare il gluten free).

Lascia un commento

avatar