Prima exit in Italia per una startup finanziata con equity crowdfunding

Municipia Spa (Gruppo Engineering) ha acquisito il 100% delle quote della startup Kiunsys che aveva raccolto €505k nel 2015 sulla piattaforma Starsup

 

Exit equity crowdfunding in Italia Municipia acquisisce Kiunsys

 

E’ arrivata la prima exit per una società finanziata con equity crowdfunding. Si tratta di Kiunsys, spin off dell’Università di Pisa, che nel 2015 chiuse con successo una campagna di equity crowdfunding sul portale StarsUp, raccogliendo 505K da 19 investitori (qui la nostra scheda sintetica).

Il 100% della società è stato acquisto da Municipia (gruppo Engineering), nell’ambito della strategia di crescita e rapida evoluzione dell’offerta Smart Mobility del Gruppo. L’acquirente, tuttavia, non ha comunicato i termini e l’entità dell’operazione.

Municipia, che solo pochi mesi fa ha perfezionato anche l’acquisizione di INFOR – software house operante nello sviluppo e fornitura di sistemi informativi per le amministrazioni locali – dichiara che le acquisizioni consentono di intensificare il proprio percorso di crescita e diversificazione dei servizi offerti ai Comuni e alle loro partecipate. Un percorso orientato ad accelerare i processi di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione a tutti i livelli, favorendo la rapida transizione verso nuove identità di Smart e Augmented City.

Kiunsys, startup innovativa che offre servizi di mobilità urbana, ha all’attivo numerosi progetti di Ricerca nazionali ed europei, e soluzioni già operative in oltre 80 città, tra cui Amburgo, Bucarest, Firenze, Mantova, Milano, Napoli, Parma, Pisa e Verona. Tra gli attori che hanno scelto di affidarsi a Kiunsys figura anche Deutsche Telekom AG, in particolare per la gestione del sistema di pagamento dei parcheggi PARK & JOY, e Fès, città del Marocco con oltre 1 milione di residenti, che ha scelto le tecnologie di Kiunsys per l’intera gestione della mobilità urbana e dei parcheggi.

Le soluzioni di Kiunsys per la mobilità urbana sono collegate a sofisticati sistemi di sensoristica che permettono di gestire gli ingressi alle aree ZTL, i parcheggi, la concessione dei permessi, la regolazione del transito e della sosta, oltre che tutti i canali digitali di informazione e pagamento.

Stefano De Capitani, Presidente e Direttore Generale di Municipia, ha sottolineato: “L’acquisizione della giovane Kiunsys consente a Municipia di offrire alle città la gestione complessiva della mobilità urbana in regime di partenariato pubblico-privato, che significa che grazie a un modello di Project Financing possiamo supportare l’amministrazione finanziando i costi di realizzazione del progetto e condividendo rischi e opportunità. Inoltre l’operazione risponde a un approccio di open innovation in cui da sempre il nostro Gruppo crede. Per Municipia rappresenta l’opportunità di accelerare l’ampliamento della propria offerta integrando nuovi servizi con un elevato profilo di qualità e affidabilità”.

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
più nuovi più vecchi
trackback

[…] seconda exit di Walliance, accanto alla recente exit di Kiunsys e all’erogazione di dividendi di Cesynt, per il progetto iSkilled, dà all’intero settore un […]