Nuovo primato di Crowdcube: raggiunto il traguardo di 400 imprese finanziate

La piattaforma di equity crowdfunding inglese, leader mondiale, ha raggiunto 400 imprese finanziate dal 2011 a oggi per £163 milioni

 

Crowdcube finanzia 400 imprese con equity crowdfunding

Crowdcube ha annunciato di aver superato 400 progetti finanziati con successo. Il risultato è stato ottenuto grazie alla campagna di Tyne Banca Brewery che ha superato il suo obiettivo di finanziamento di £ 150.000, chiudendo a £ 213.320 raccolti da oltre 350 investitori. Tyne è stata una delle prime aziende originate dall’ufficio di Manchester, aperto recentemente.

Crowdcube è stata la prima piattaforma di investimento on-line ad essere lanciata nel Regno Unito e rimane tuttora la più grande piattaforma per ammontare complessivo raccolto. Fino ad oggi, Crowdcube ha raccolto infatti oltre £163 milioni (circa 240 milioni di $) ed è una delle maggiori piattaforme a livello mondiale. AngelList basata negli Stati Uniti ha infatti raccolto circa $250 milioni e l’israeliana OurCrowd ha raccolto circa 220milioni di $.

Oltre 280.000 persone si sono registrate su Crowdcube per poter potenzialmente investire in imprese nella fase iniziale o in fasi successive del loro ciclo di vita. Diverse emittenti hanno raggiunto obiettivi superiori £3 milioni, laddove l’investimento minimo consentito è stato spesso di solo £ 10.

Luke Lang, co-fondatore di Crowdcube, ha definito lo scorso anno come un punto di svolta per la sua azienda e per il settore in generale. “Abbiamo pensato che sarebbe stato difficile all’inizio, ma il 2016 si sta rivelando altrettanto significativo in termini di quantità e velocità con cui i fondi vengono raccolti e in termini di crescente sofisticazione del crowd. Più significativa per il settore, forse, è la fusione tra investimento alternativo e tradizionale dal momento che continuiamo a collaborare con i venture capital e con gli investitori istituzionali per co-finanziare le campagne. ”

Il Regno Unito ha beneficiato di un approccio regolamentare illuminato e leggero. L’approccio delle autorità di regolamentazione così come quello dei politici, infatti, ha permesso al vivace ecosistema Fintech di evolvere. Un ecosistema che è ampiamente riconosciuto come polo mondiale per l’innovazione finanziaria, nonché alla base di molti primati per quanto riguarda l’innovazione finanziaria tra cui la prima piattaforma di peer to peer lending, Zopa.

Crowdcube ha colto l’occasione per sottolineare altri primati significativi raggiunti dall’azienda. Tra cui:

  • Mondo Bank che ha raccolto 1 milione di £ in meno di due minuti
  • Due exit: E-Car Club, venduto a Europcar e Camden Town Brewery, acquistato da InBev

La società ha inoltre evidenziato alcune metriche relative al 2016 tra cui 45.000 nuovi utenti registrati e un importo di raccolta complessivo nei primi mesi del 2016 pari a circa £31,6 milioni.

Lascia un commento

avatar