Il primo successo di equity crowdfunding del Q4 viene dal sud: Revoluce raccoglie 50k su MuumLab

Revoluce, innovativo provider di energia ricaricabile raccoglie €50k con MuumLab, piattaforma di equity crowdfunding partecipata dalla BCC San Marzano

 

Revoluce successo equity crowdfunding su MuumLab

La prima campagna di equity crowdfunding di successo del trimestre appena iniziato arriva dal Sud. Revoluce, startup di Salerno, ha raccolto €50.000 da 43 investitori sulla piattaforma pugliese MuumLab.

Revoluce è un fornitore di energia rinnovabile che, a differenza dei fornitori tradizionali, rende chiara e semplice la bolletta: il totale da pagare è dato dalla moltiplicazione prezzo x consumo (senza costi fissi) e il cliente ha la possibilità di frazionare i pagamenti durante il mese con piccole ricariche invece di un unico pagamento ogni due mesi.

L’idea nasce all’interno della start-up innovativa Stantup S.r.l., guidata da un gruppo di giovani della Campania, con l’obiettivo di rivoluzionare il mercato energetico lanciando prodotti e servizi innovativi ad altissimo valore tecnologico. La sfida di Revoluce si rivolge ad un target di nativi digitali, ma non solo, che, stanchi di ricevere la vecchia (e spesso incomprensibile) bolletta cartacea a fine mese, cercano invece un’alternativa più moderna e allo stesso tempo conveniente. A questi Revoluce offre una modalità innovativa per l’acquisto di energia: non più a saldo, ma in maniera “ricaricabile”.

Come nel caso dell’acquisto di credito telefonico, con Revoluce anche i KWh possono essere comprati in anticipo ad un prezzo fisso tutto incluso; e proprio come minuti, messaggi e gigabyte anche per l’energia l’utente può monitorare live il proprio consumo, ricaricando il proprio credito quando si accorge che sta per terminare.

La start-up ha deciso di puntare tutto sulla semplicità e la trasparenza: il prezzo dell’energia stabilito a priori consente di pagare solo i KWh effettivamente consumati. “Basta la bolletta sempre! – ha dichiarato Giuseppe dell’Acqua, CEO e fondatore del progetto – Chi sceglie Revoluce non lo fa solo per il risparmio sul conto energetico, ma anche per partecipare ad una vera rivoluzione, che sta cambiando radicalmente il modo in cui le famiglie italiane acquistano energia per la propria abitazione“.

La piattaforma pugliese MuumLab è l’unica Italia ad essere supportata come intermediario finanziario da una piccola Banca Popolare come la BCC San Marzano. L’istituto di credito pugliese, che per di più ha acquisito una quota di partecipazione nella piattaforma MuumLab, ha rafforzato gli investimenti nel settore della finanza innovativa per sostenere startup e il lancio di nuove idee sul mercato.

L’Equity Crowdfunding – ha spiegato il direttore generale Emanuele di Palma – è uno strumento con grandi potenzialità che utilizza il web per finanziare idee, consentendo la raccolta di capitali attraverso portali vigilati dalla Consob, come appunto MuumLab, che fungono da intermediari tra progetti innovativi e investitori. Questi ultimi acquistano, tramite internet, veri e propri titoli di partecipazione nella società promotrice dell’idea”.

Commenta

  • Iscriviti alla Newsletter settimanale di Crowdfunding Buzz