I redattori dello storico BlogTv si affidano al crowdfunding per lanciare un nuovo progetto

Chiuso prima di Natale dopo 13 anni, lo storico blog rinasce dalle sue ceneri grazie ai suoi redattori a una campagna di crowdfunding e ai VIP della TV

 

Altro Spettacolo crowdfunding produzioni dal basso

Il 22 dicembre, dopo quasi 13 anni di attività, lo storico blog, Tvblog.it ospitato su Blogo ha interrotto le pubblicazioni. Ma i redattori hanno deciso di costruire un nuovo progetto, Altrospettacolo.it, per non lasciare andare in fumo un patrimonio unico. Per sostenere la nuova iniziativa, è stata lanciata una campagna di crowdfunding su Produzioni dal Basso.

L’obiettivo, ambizioso, è di arrivare a quota 30mila euro entro il 24 gennaio, termine finale della campagna. Oltre 200 i backers che hanno sostenuto la campagna fino ad oggi.

Ma anche il mondo dello spettacolo si è mobilitato in modo formidabile e immediato. Già nelle prime ore i promotori hanno ricevuto i messaggi e video di solidarietà da alcuni dei più importanti volti della tv italiana (messaggio unificato): Maria De Filippi, Fabio Fazio, Maurizio Costanzo, Carlo Conti, Simona Ventura, Milena Gabanelli, Amadeus, Giancarlo Magalli, Lorella Cuccarini e Rudy Zerbi.

Se il crowdfunding avrà successo, Altrospettacolo.it sarà un nuovo punto di partenza per offrire al pubblico un’informazione ancora più autorevole, sostenibile e libera di quella di Tvblog, grazie anche al supporto del team di Slow News, composto anch’esso da ex giornalisti di Blogo.it (tra cui il fondatore di Tvblog, Alberto Puliafito). Oltre alle notizie quotidiane, verranno prodotti anche contenuti a pagamento, dunque anche senza pubblicità, scegliendo di puntare sulla qualità e sull’indipendenza del progetto giornalistico

I valori dichiarati dal team sono la volontà di creare relazioni con il pubblico e di essere, sia verso l’esterno che verso l’interno, trasparenti sull’uso del denaro raccolto con il crowdfunding prima e attraverso gli investimenti che verranno eventualmente raccolti in seguito.

Lascia un commento

avatar