Si moltiplicano le campagne di crowdfunding in Italia e nel mondo per il terremoto

In questi drammatici giorni, si sono moltiplicate le iniziative di crowdfunding per raccogliere fondi da destinare agli aiuti per il terremoto. In Italia e nel mondo

 

Terremoto crowdfunding nel mondo

Si moltiplicano le iniziative di crowdfunding per la raccolta di fondi per fornire aiuti immediati o per la ricostruzione. Le piattaforme stesse, le società gli enti non governativi, e anche i privati, sia in Italia che nel mondo, si stanno attivando per fare del loro meglio nel fornire un supporto fattivo sfruttando la viralità intrinseca del crowdfunding.

Abbiamo scritto recentemente della campagna di Eppela per Croce Rossa, ma, nel frattempo, in molti si sono mossi per dare una mano, e con risultati incoraggianti. Ecco una panoramica delle campagne che abbiamo individuato.

WithYouWeDo

TIM, Il Corriere della Sera, Starteed e TgLa7 si sono attivati per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni delle zone devastate dal terremoto. I fondi serviranno per finanziare iniziative di ricostruzione. Più di 6800 persone hanno già partecipato e in questa prima settimana sono stati raccolti più di 430.000 Euro.

#UnAiutoSubito >

Rete del Dono

Sono due le campagne ospitate sulla maggiore piattaforma italiana di donation crowdfunding:

  • UISP Rieti insieme a RCS, Running Motivator e il magazine Correre, ha attivato una raccolta fondi a cui tutti gli sportivi e non, possono partecipare con una donazione che verrà devoluta alla popolazione di Amatrice. Ad ora sono stati raccolti €11.000 da 175 donatori
    #SiamoConVoi >
  • I distretti del Rotary International, Distretto 2080 (Lazio e Sardegna) e Distretto 2090 (Abruzzo, Marche, Molise e Umbria) si mobilitano per sostenere le famiglie e gli sfollati colpiti dal sisma per realizzare una raccolta di fondi che consentirà la ricostruzione di una o più opere di utilità sociale nei Comuni più colpiti dal sisma. Ad ora solo 13 donatori hanno complessivamente donato poco più di €1000
    Rotary al servizio dell’umanità >

Produzioni dal Basso

La più antica piattaforma italiana, ospita una campagna dedicata a Rinascita 78, una cooperativa agricola biologica di Illica di Accumuli, costituita da “giovani sognatori” negli anni ’80 cui il terremoto ha distrutto il paziente lavoro di 40 anni. Per ora raccolti €2700 da 35 donatori.

Rinascita ’78 per illica >

GlobalGiving

Una delle maggiori piattaforme di donation crowdfunding americane, ha organizzato direttamente una campagna con l’obiettivo di raccogliere $1 milione per finanziare soprattutto la fornitura di genere di prima necessità. Per ora sono stati raccolti oltre 150mila dollari da più di 1600 donatori.

Italy Earthquake Relief Fund >

Crowdfunder

L’associazione  hideawayamandola di Amandola (Fermo) sta raccogliendo fondi sulla maggiore piattaforma UK per fornire cibo agli animali vittime del terremoto. Ad ora 77 persone hanno donato circa 2000 sterline.

For The Displaced Pets of The Italian Earthquake >

YouCaring

L’Italian America Museam di New York ha promosso una campagna sulla piattaforma Americana da devolvere al governo italiano. Nel 2009 per L’Aquila, aveva raccolto $150.000. Ad oggi 55 donatori hanno devoluto circa $6.500

Earthquake Relief 2016 >

Lascia un commento

avatar