Il sistema a raggi x di Xnext conquista gli investitori digitali su Equinvest: chiuso round di €462k

Chiusa con un overfunding del 184% la prima campagna congiunta BacktoWork24-Equinvest. La startup innovativa Xnext ha raccolto €462.000

 Equinvest chiude prima campagna con Xnext

Xnext, startup che mira a rivoluzionare il settore dei controlli e della sicurezza, attraverso un percorso strutturato, avviato con BacktoWork24 e concluso con Equinvest, ha trovato soluzioni concrete per potenziare il business.

L’obiettivo minimo della campagna di Xnext era di 250mila euro e la raccolta ha superato i 462mila euro in poco più di due mesi, con oltre il 184% di overfunding.

Il risultato è stato raggiunto grazie alla partecipazione di 32 investitori, tra i quali, tuttavia, una società estera ha stanziato €200k. Escludendo quest’ultima, l’importo medio investito è stato di circa €8.500.

Il progetto imprenditoriale sfrutta una tecnologia spettroscopica brevettata e sviluppata per identificare in tempo reale le caratteristiche chimico-fisiche dei materiali. Un vero e proprio laboratorio di chimica in linea, che consente in maniera istantanea di mettere ai Raggi X qualunque tipo di oggetto: dal monitoraggio dei bagagli per l’identificazione di liquidi pericolosi alla separazione dei materiali per differenziare i rifiuti senza margini di errore, passando alla qualità del cibo e dei farmaci.

Equinvest è la prima piattaforma di Venture Capital crowdfunding-based accreditata dalla Consob, che collega startup innovative e investitori, sia retail che professionali ed è partner di BacktoWork24, società del Gruppo 24 ORE che accompagna piccole e medie imprese nella ricerca di capitali e competenze. La sinergia tra BacktoWork24 e la piattaforma Equinvest, ha dunque generato un primo importante risultato.

«Xnext è entrata a far parte del nostro network circa un anno fa – dice Alberto Bassi, Ad di BacktoWork24 – ottenendo subito consensi e 100mila euro da parte di un manager/investitore interessato all’operazione, che è entrato in società apportando know-how del settore food, di interesse strategico per Xnext».

Dopo gli incontri one-to-one con investitori profilati, Xnext è approdata alla piattaforma di equity crowdfunding Equinvest superando ogni aspettativa e portando a casa risultati che confermano la qualità progettuale: «Questo progetto segna diversi primati – sottolinea Fabio Bancalà, amministratore delegato di Equinvest Un record nel mercato dell’equity crowdfunding italiano, se consideriamo che l’azienda è stata valutata ben 4,5 milioni di euro prima del round d’investimento (pre money valuation) e che nell’operazione sono intervenuti 32 investitori, dallo studente universitario alla multinazionale».

Sono ora 17 le campagne di equity crowdfunding chiuse con successo in Italia, di cui 6 dall’inizio del 2016, per un totale di oltre €4 milioni (qui la nostra infografica). Nei prossimi giorni dovrebbero però chiudere ufficialmente altre 3 campagne, che potrebbero portare il totale finanziato in questi primi 5 mesi dell’anno a circa €2,5 milioni.

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Backtowork24 si fonde con la piattaforma di equity crowdfunding Equinvest lanciando così un polo di finanza alternativaEquity crowdfunding di successo per due startup sulla piattaforma Equinvest Recent comment authors
più nuovi più vecchi
trackback

[…] così a finanziare complessivamente 3 startup per 793.000 euro. La prima startup era stata Xnext che aveva concluso il suo round lo scorso maggio  raccogliendo €462 […]

trackback

[…] da €380 mila sulla piattaforma 200 Crowd (ex Tip.Ventures). Al secondo posto si è posizionata X-Next, startup innovativa, che, finanziata per 460 mila euro anch’essa con equity crowdfunding, in […]