Storico marchio di motociclette lancia campagna di equity crowdfunding

Rondine Motor apre il suo capitale al crowd con un round di equity crowdfunding su Crowdfundme per lanciare una linea di moto elettriche ad alte prestazioni

Rondine Motor equity crowdfunding su Crowdfundme

 

Lo storico marchio Rondine Motor, presente dal 1925, ha lanciato una campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma Crowdfundme. L’obiettivo è raccogliere 100 mila euro a fronte del 4,8% di quote, per finanziare le attività commerciali relative alla vendita di una nuova linea di moto elettriche ad alte prestazioni (qui la nostra scheda sintetica).

Rondine Motor ha deciso di servire il segmento “green” del mercato combinando la passione per il motociclismo con il rispetto dell’ambiente. Risultato della ricerca è il progetto di Elettra, prima motocicletta elettrica in grado di unire le prestazioni di un veicolo sportivo con un basso impatto ambientale.

In questi anni, Rondine Motor aveva già collaborato con l’Università La Sapienza di Roma per la realizzazione di una vettura di gran turismo ibrida, mettendo a punto un mezzo ad uso turistico urbano per il Comune di Roma.

La serie Elettra presenta tre nuovi modelli di motocicletta elettrica in classe Motard, Off-Road e Café-Racer. Il punto di forza è un modello di progettazione e produzione modulare che assicura la massima efficienza durante l’assemblaggio e la massima qualità a processo terminato. Per questa sua indipendenza durante la costruzione di ogni componente (hardware e software) del motore, Rondine ha già attirato l’attenzione di investitori esperti del settore.

Forte di un brevetto ottenuto nel 2005 e grazie alla sua storia, Rondine conta anche su una community molto appassionata.

In Italia durante la prima metà del 2017 il numero di moto e motorini elettrici immatricolati è stato il doppio della cifra totale in tutto il 2016 (da 316 a 620, un aumento del 96,2%). In Europa, invece, si è registrato un aumento generale del 7,1%.

Lascia un commento

avatar