Studenti di un liceo pugliese lanciano un’originale campagna / piattaforma di crowdfunding civico

Lo chiamano “LandFunding” ed è una campagna ideata per finanziare l’implementazione e la gestione di siti verticali per promuovere la bellezza del Salento

 

SalentoX crowdfunding civico di 150 studenti per il salento

150 giovani del Salento, studenti e neo diplomati dell’Istituto “Galilei – Costa” di Lecce, hanno lanciato una campagna di crowdfunding “do it yourself” che hanno definito di “LandFunding”: il territorio finanzia il territorio, in quanto prevede tra i finanziatori soprattutto persone ed entità che operano sul territorio o che, comunque, hanno a cuore la sua crescita.

E’ una campagna di raccolta fondi ideata per finanziare l’iniziativa SalentoX che si prefigge di promuovere la crescita culturale ed economica del Salento. Tutti possono contribuire: operatori economici, imprenditori, commercianti, artigiani, enti, associazioni e semplici cittadini. L’hanno ideata ed implementata due giovani pugliesi, Daniele Chirico e Michael Candido, entrambi diplomati presso l’Istituto “Galilei-Costa” di Lecce.

Gli studenti, hanno ereditato un importante progetto denominato “Repubblica Salentina” e, con questo nuovo concept “Salento X – In beauty we trust“, intendono dimostrare concretamente che la “bellezza” (dei luoghi, della cultura, dell’agroalimentare, delle tradizioni, dell’animo delle persone…) può creare lavoro tutto l’anno e, di conseguenza, apportare economia e benessere a tutto il territorio.

I fondi raccolti saranno utilizzati per finanziare il lavoro dei giovani che curano e diffondono a 360 gradi (e per dodici mesi all’anno) i sette siti web destinati a raccontare la bellezza della cultura, delle produzioni Agroalimentari, dell’artigianato, della musica, degli eventi, dell’ospitalità e della ristorazione; individuano e applicano formule promozionali innovative ed originali, sfruttando a pieno le potenzialità dei social network; creano ed organizzano iniziative ed eventi in loco, mirati alla diffusione della conoscenza e all’apprezzamento di ogni bellezza del Salento; creano e curano in Europa ed in altri Paesi del mondo (Usa, Canada, Australia, Russia, Cina) i Salento PromoPoint, attraverso la fitta rete di cittadini ed operatori salentini residenti all’estero.

I primi siti in lavorazione su cui i ragazzi stanno operando sono www.salentox.it/cultura e www.salentox.it/beautifood .

Inoltre, per tutti i finanziatori sono previste delle “ricompense”, che vanno dalla possibilità di accedere gratuitamente a musei ed eventi artistici e culturali alla pubblicazione di pagine web capaci di raccontare anche le bellezze più intime e lavorative delle aziende del territorio.

Lascia un commento

avatar