Tip.Ventures, piattaforma italiana di equity crowdfunding lancia la sua prima campagna, Wayonara

La piattaforma Tip.Ventures entra nell’arena italiana dell’equity crowdfunding con il lancio della campagna di Wayonara, startup innovativa sarda

 

Wayonara equity crowdfunding tipventures

E’ Wayonara la prima campagna di raccolta fondi lanciata sul portale di equity crowdfunding TipVentures. La campagna è ora live in anteprima per chi richiede l’accesso su http://equity.tip.ventures/IT/project/wayonara e sarà ufficialmente aperta per tutto il mese di Luglio.

L’obiettivo è la raccolta di €135.000 per il 10% del capitale, con una valutazione pre-money, quindi, di €1.215.000.

La modalità di investimento proposta da Tip.Ventures e Wayonara è piuttosto particolare nel panorama dell’equity crowdfunding: vengono infatti offerti 6 pacchetti di azioni a partire da un minimo di 405€ per 3 quote, fino ad un massimo di €20.250 per 150 quote. Alcuni pacchetti hanno diritto anche a privilegi particolari, come per esempio sconti sulle prenotazioni o, per il pacchetto più cospicuo, il diritto di voto in assemblea.

Il fundraising, è volto alla ricerca di business angels e partner industriali nazionali o internazionali per finalizzare il completamento e il lancio del progetto, previsto per la fine 2015.

Wayonara, è un marchio di Nextop Italia Srl, una startup innovativa sarda, fondata da Carlo Oppo e Salvatore Baldinu nel 2013 grazie al contributo del parco tecnologico di Sardegna Ricerche, l’ente sardo per la ricerca scientifica e l’innovazione, e grazie alla supervisione dei mentor di Innovation Factory, l’incubatore di AREA Science Park di Trieste.

Wayonara riunisce all’interno di un’unica piattaforma i post che i viaggiatori normalmente condividono in maniera slegata sui vari social network per farli diventare dei veri e propri contenuti esperienziali da condividere con la community e da utilizzare per trarre ispirazione e pianificare; una forma di turismo collaborativo con foto e video di luoghi, servizi e trasporti ma anche storytelling, consigli e recensioni che connotano e completano la nostra esperienza.

Ogni elemento del viaggio e itinerario potrà essere arricchito da ulteriori tag forniti dai viaggiatori, informazioni spesso non disponibili o facilmente reperibili, come itinerari adatti a famiglie con bambini, cani, assistenze speciali, bikers, ecc. Ma non solo, anche i travel blogger, le agenzie di viaggio, o gli operatori del travel come hotel e ristoranti, insomma chiunque potrà creare un proprio account, distribuire le proprie offerte con contenuti originali e trarne beneficio.

Wayonara basa il suo cuore tecnologico su una delle prime intermodal selling platform al mondo denominata TravelBuilder®, un’avveniristica tecnologia proprietaria e patent-pending che permette di costruire itinerari di viaggio multimodali (dal taxi al volo) anche tenendo conto di mezzi di trasporto soggetti a disponibilità – con prenotazione di posti a sedere obbligatoria – e prezzi variabili in tempo reale.

Lascia un commento

avatar