Una società che gestisce eventi musicali lancerà una STO su una piattaforma svizzera

Streetlife International sarà la prima società europea con modello di business non legato a blockchain a lanciare una STO per finanziare un aumento di capitale

 

Security Token Offering STO in Svizzera per società tedesca

 

BlockState, una nuova piattaforma Svizzera per la “tokenizzazione di asset”, ha annunciato la prima offerta di security token (STO) da parte della società tedesca Streetlife International, che si definisce il “No.1 europeo indipendente di musica, stile di vita e promotore di eventi in R & B e Hip-Hop“.

Streetlife International ha una user base di 250.000 visitatori e produce in media 250 eventi musicali all’anno per artisti come Kid Ink, Erykah Badu, The Roots e molti altri. La società cerca capitale per sviluppare ulteriormente i suoi format di intrattenimento esistenti, costruire una nuova piattaforma di marketing digitale per i propri artisti e rafforzare la propria quota di mercato nella gestione europea di artisti.

BlockState è stata fondata nel 2018 a Zug, in Svizzera, e ha una sede operativa a Berlino. E’ una piattaforma che consente la digitalizzazione di asset privati e la raccolta di fondi attraverso il loro collocamento online. La società afferma che la sua piattaforma di raccolta fondi è pienamente conforme alle norme svizzere ed è in grado di fornire un servizio end-to-end per l’emissione di security token.

La prima STO, relativa all’emissione di quote rappresentative del capitale di Streetlife International, è programmata per la seconda metà del 2019. La società ritiene che la tokenizzazione possa “ridurre i costi e la velocità di esecuzione dell’emissione di asset digitali rispetto alle tradizionali infrastrutture di mercato”.

Tra l’altro, apparentemente, l’offerta di BlockState sarà la prima in Europa per società non-crypto o comunque non legate a blockchain. Peraltro, le due società non hanno fornito maggiori dettagli sull’entità e sulle modalità di emissione.

Secondo Paul Claudius, fondatore e CEO di BlockState, la prima STO sulla sua piattaforma è un traguardo importante: “Annunceremo presto altri clienti provenienti da diverse aree geografiche e asset class, incluse le tokenizzazioni obbligazionarie e immobiliari da parte di emittenti di tutto il mondo. Questo non è solo un importante punto di svolta per BlockState, ma mostra l’importanza della tokenizzazione per il mercato della raccolta fondi oltre che per l’ecosistema crittografico e la blockchain“.

Commenti chiusi