Una tre giorni dedicata a Crowdfunding e Co-creation sull’Adriatico…. In campeggio!

Warehouse Coworking Factory, coworking marchigiano, lancia il Co-Creation & Crowdfunding Camp: una tre giorni di formazione e… campeggio!

Crowdfunding Camp Adriatico Marche

Makers, inventori, startupper e businessman hanno l’opportunità di approfondire le potenzialità del crowdfunding e della collaborazione con una community di professionisti per co-creare progetti e raccogliere i fondi necessari.

Dal 30 Luglio al 1 Agosto a Marotta (PU) si terrà il Co-Creation & Crowdfunding Camp un’esperienza formativa di respiro internazionale con mentor ed esperti di crowdfunding da tutta Europa. Il camp prevede anche una tre giorni di campeggio e tanto divertimento con le lezioni di Stand Up Paddling, nella capitale del SUP Adriatico.

Si parlerà di crowdfunding, strumento fondamentale anche per le possibili forme di sviluppo economico e sociale che è in grado di creare. Proprio su questi elementi il team internazionale di docenti aiuterà i partecipanti a costruire il progetto e la “buona causa”, ovvero il motivo per il quale le persone dovrebbero sostenerlo e finanziarlo.

L’iniziativa, I cui laboratori saranno interamente in inglese, è organizzata in collaborazione con The Slovenian Crowdfunding Initiative, Poligon Kreativni Center (coworking indipendente di Lubiana), Ulule (la più grande piattaforma europea di crowdfunding) e Puntodock (generatori di soluzioni collettive), è rivolta a chi ha un progetto imprenditoriale e un obiettivo da raggiungere.

L’esperienza “camp”, suggerisce di portarsi una tenda e dormire in un campeggio di fronte al mare. La parola “camp” quindi, forse per la prima volta, è utilizzata nel suo significato letterale. Si tratta di trasferire delle persone al di fuori degli abituali ambienti di lavoro – o di studio – per farli partecipare ad un camp esperienziale è il modo più efficace per fare formazione partecipata, stimolare un approccio collaborativo e sviluppare creatività e idee “fresche”.

Progettazione partecipata, learning by doing, digital strategy saranno le modalità adottate per condurre i partecipanti a collaborare con il “crowd” e trasformare un’idea in un progetto di successo. Il campeggio e le attività di game e sport in acqua serviranno a stimolare il pensiero laterale e la creatività.

Dall’altro lato, il coworking, favorendo la contaminazione tra intelligenze e abilità diverse, è l’ambiente ideale in cui generare progetti fatti di idee “forti” e mettere assieme le competenze necessarie a gestire e sostenere una campagna di crowdfunding, grazie proprio al coinvolgimento della community.

Warehouse Coworking Factory è una community di professionisti che opera secondo logiche di “smart working” e innovazione diffusa. Un’officina di freelance, start-up e progettualità in settori molteplici e trasversali, che condividono spazi, strumenti di lavoro, know-how, idee.

Il team della tre giorni è composto da LUKA PISKORIC Co-fondatore e Direttore Manager di Poligon Creative Centre, TANIA PALMIER Good Idea Manager ULULE,  TOMMASO SORICHETTI CEO and Co-Founder Puntodock; SIMONE MORICONI, Consulente di Marketing e strategie “digital“ per il business, formatore e sviluppatore di progetti di digital storytelling

 

Maggiori info e prenotazioni >

Lascia un commento

avatar