Donation e reward crowdfunding funzionano: Produzioni Dal Basso raccoglie oltre 3m nel 2019

La prima piattaforma italiana di reward e donation crowdfunding, nel 2019 ha raccolto 3,37 milioni, +50% rispetto al 2018 e oltre 1.000 progetti finanziati

 

Produzioni dal Basso raccoglie oltre 3 milioni nel 2019

 

Produzioni Dal Basso, la più “antica” piattaforma italiana di reward e donation crowdfunding ha rilasciato un rapporto sulle sue performance nell’anno appena trascorso, che evidenziano una raccolta di 3,37 milioni, in crescita del 50% rispetto al 2018.

I fondi raccolti grazie a oltre 50.000 donazioni hanno consentito di finanziare 1.062 progetti. Naturalmente, quelli presentati sono molti di più e si riferiscono per la maggior parte alla categoria “comunità e sociale” (1.145), seguiti da “libri e editoria” (750) e da “film e corti” (672).

Oltre 940 Progetti hanno segnalato obiettivi di impatto e di sostenibilità tra i 17 SDGs (agenda ONU 2030). Una delle novità importanti introdotta a ottobre del 2019, infatti, è stata proprio la possibilità per i progettisti di indicare nei propri progetti gli obiettivi di impatto e di sostenibilità scegliendo tra i 17 standard indicati dall’ONU per l’agenda 2030.

“La sfida è quella di mostrare che una piattaforma di raccolta fondi è prima di tutto un progetto collettivo di Innovazione Sociale, una comunità positiva in grado di generare tanti piccoli cambiamenti reali attraverso azioni concrete” – commenta Angelo Rindone, CEO e Founder di Produzioni dal Basso.

Un ruolo importante è stato giocato dalle Iniziative speciali, bandi e cofinanziamenti, spesso riferiti a iniziative con finalità di CSR (Customer Social Responsibility) e Open Innovation.

L’anno si è aperto con la fase di crowdfunding dei progetti selezionati durante la prima call di Bicocca Università del Crowdfunding seguito dal primo Bando di Banca Etica, che ha registrato un record di candidature.

Da lì a poco è partita la prima campagna di match-funding di ENPA & Hill’s e intorno a Giugno PdB ha inaugurato “Infinity LAB”, laboratorio permanente del canale T on demand di Mediaset Infinity che ha contribuito alla realizzazione di 11 documentari. Poco prima dell’estate BPER Banca ha lanciato un bando rivolto al terzo settore e ai progetti educativi e NOPLANETB ha lanciato l’iniziativa 100.000€ per la sostenibilità 2.0 co-finanziando i progetti al 90%.

L’anno si è poi concluso con il secondo match-funding, questa volta di BCC Milano, su Arianna, un progetto di 5 giovani ingegneri del Politecnico di Milano. Seguito dal secondo Bando di Banca Etica, e da quello lanciato da Bicocca Università del Crowdfunding.

PdB segnala infine che tra i 239 mila utenti registrati, quelli che hanno effettivamente donato hanno pagato per il 44%, per il 41% con PayPal e per il 15% con bonifico.

più nuovi più vecchi
trackback

[…] piattaforma italiana di reward e donation crowdfunding. Nel gennaio scorso ha rilasciato un rapporto sulle sue performance nel 2019, che ha evidenziato una raccolta di 3,37 milioni, in crescita del 50% rispetto al 2018. I fondi […]