Una campagna di donation crowdfunding per Charlie Hebdo

La piattaforma francese di donation crowdfunding Leetchi ha aperto una campagna per Charlie Hebdo che in pochissimo tempo ha già raccolto oltre €130.000.

Charlie Hebdo crowdfudning

La campagna è aperta fino a fine Gennaio ed i fondi raccolti saranno devoluti sia al giornale satirico che ai familiari delle vittime e si può donare anche dall’Italia (il pitch è multilingua).

Nonostante la perdita del direttore e di altre 11 persone uccise dal brutale attacco alla redazione del 7 gennaio scorso, Charlie non solo va avanti ma prepara la più grande tiratura di sempre: 1 milione di copie. Il prossimo numero di Charlie Hebdo intitolerà la prima pagina “Le Journal de SurvivantsIl giornale dei sopravvissuti sarà in uscita, comunque e nonostante tutto, il prossimo 14 gennaio.

Anche molte testate giornalistiche come The Guardian, Les Echos, Liberation, Le Monde, oltre a Google, stanno offrendo il proprio sostegno economico e logistico. In questo articolo su Vita.it sono riportati maggiori dettagli.

 

 

 

Lascia un commento

avatar