i-RFK, dopo il round di equity crowdfunding, si quota su Euronext entro fine anno, per un valore superiore a 10 m

La società di investimenti sarà la prima in Italia a quotarsi in Borsa dopo una campagna di equity crowdfunding (Crowdlisting), che aveva raccolto 2,5m su CrowdFundMe

 

i-RFK equity crowdfunding per quotazione euronext

 

La società di investimento in startup e PMI innovative i-RFK si quoterà su Euronext entro fine anno, per un valore previsto superiore ai 10 milioni di euro. Si tratta della prima operazione di crowdlisting in Italia, ossia una campagna di equity crowdfunding propedeutica a una successiva quotazione dell’emittente.

Ricordiamo che I-RFK ha raccolto nel settembre 2019 2,5 milioni di euro, pari al 23,5% del capitale, tramite una campagna sulla piattaforma di equity crowdfunding CrowdFundMe, portale quotato su Borsa Italiana. La società era stata valutata pre-money 8 milioni di euro nella campagna, avviata nel luglio 2019 con un obiettivo minimo di 500 mila euro e massimo di 2,5 milioni di euro (si veda qui la scheda della campagna).

Si tratta della terza exit per una società finanziata con equity crowdfunding sulla piattaforma Crowdfundme, dopo le quotazioni dello stesso portale e di Clean B’nB.

Questa è la dimostrazione che l’equity crowdfunding può essere un percorso propedeutico alla quotazione, che supporta da un lato gli imprenditori nella crescita e dall’altro offre agli investitori l’opportunità di partecipare al capitale sociale delle startup e pmi selezionate, prima del loro ingresso sul mercato mobiliare“, ha dichiarato Tommaso Baldissera Pacchetti, amministratore delegato di CrowdFundMe.

Chi è I-RFK

Innovative-RFK (i-RFK) spa è stata fondata nel 2017 da Paolo PescettoMassimo Laccisaglia Andrea Rossotti, forti dell’esperienza di Red-Fish Kapital, società che opera nel campo degli investimenti in private equity con investimenti per circa 50 milioni di euro in modalità club deal. Investe in startup innovative con un track record positivo sia per fatturato che per profitto, già mature e che potrebbero essere quotate all’Aim, a multipli di ebitda pari  a 5-7 volte, con un ticket medio di investimento di 500mila-2 milioni di euro, posizionandosi a metà strada tra private equity e venture capital.

A oggi, i-RFK ha già investito circa 6,5 milioni di euro coinvolgendo 50 investitori privati e qualificati, ottenendo un Irr annuo sopra al 30% e stimato al 50% nel 2019. Innovative-RFK conta a oggi cinque partecipate: Keisdata; Easy4Cloud; Websolute; Inventis; Microcredito di Impresa.

Quest’ultima ha appena raccolto oltre 1,7 milioni di euro tramite la sua sua campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma BacktoWork, lanciata il 26 ottobre scorso. 

Attualmente i-RFK sta lavorando a quattro dossier di aziende target: un’azienda di telemedicina; una società attiva nel performance marketing, cui finora i-RFK ha erogato consulenza però non è ancora pronta a far entrare nuovi soci; una parafarmacia, con cui non è stato ancora trovato  l’accordo sulla valutazione della società; una startup che opera nell’online student accomodation.

più nuovi più vecchi
trackback

[…] a dicembre 2019 la società di investimento in startup e pmi innovative Innovative-RFK spa (i-RFK spa) è sbarcata su Euronext Access dopo una campagna di equity crowdfunding su […]