Investire nell’economia reale: arriva anche in Italia il peer to peer lending per le aziende

E’ arrivato finalmente anche in Italia il social lending per le imprese: i privati possono prestare denaro direttamente alle PMI selezionate dalla piattaforma BorsadelCredito

 

BorsadelCredito Peer-to-peer lending crowdfunding

Ottenere un prestito per la mia azienda in 3 giorni. Far rendere bene e in maniera sicura i miei risparmi. Non è la banca del futuro ma è la sharing economy applicata al presente. È il Peer to Peer Lending. È la novità di BorsadelCredito.it.

Online dal 21 settembre, BorsadelCredito è il primo marketplace in Italia a lanciare un servizio di Peer to Peer Lending dedicato alle aziende. Caso unico al mondo, il nuovo servizio si svilupperà di fianco all’offerta di credito di banche partner, già presente sul portale e che ha portato BorsadelCredito.it a raccogliere 10mila richieste di credito in due anni. Sulla piattaforma le aziende troveranno centinaia di prestatori che hanno deciso di investire nell’economia reale. Oltre al canale delle banche, si aggiunge quindi anche quello del Peer to Peer Lending. Con un vantaggio non da poco: se la richiesta va a buon fine, l’azienda ottiene i soldi in 3 giorni.

Il Peer to Peer Lending è uno strumento di finanza alternativa che permette alle persone di investire i propri risparmi in altre persone che chiedono un prestito. Nel caso di BorsadelCredito.it si tratta del primo marketplace in Italia che consente di investire risparmi direttamente nell’economia reale, cioè nelle aziende.

Come riporta BeBeez, il portale Borsa del Credito è di proprietà di Business Innovation Lab srl, che a sua volta fa capo per il 30,95% a BC Investiment srl (di Andreozzi e Pellegrini) e per il resto a soci privati. Business Innovation Lab a sua volta controlla al 100% il mediatore creditizio Crenway srl e Mo.Net spa, società che è stata da pochissimo inserita nell’albo degli Istituti di pagamento tenuto da Banca d’Italia.

Antonio Lafiosca, uno dei fondatori insieme a Ivan Pellegrini e Alessandro Andreozzi, intervistato dal nostro Fabio Allegreni su Key4Biz, ha dichiarato: “BorsadelCredito.it è una startup “fin tech” fondata nel 2013 e specializzata nel fornire alle imprese un canale digitale per l’accesso al credito. In pratica, attraverso il nostro sistema le imprese che hanno bisogno di prestiti possono verificare la fattibilità di centinaia di prodotti bancari evitando le code nelle filiali. Noi valutiamo il merito creditizio attraverso nostri algoritmi proprietari e attraverso un sistema di scoring, che, tra l’altro, include anche la web reputation. Siamo così in grado di sostituirci alle banche nella fase di istruttoria e, in poche settimane, riusciamo a far ottenere il prestito. In meno di due anni abbiamo più di 9.000 imprese clienti, di cui il 75% sono micro imprese, che, attraverso la nostra struttura, hanno chiesto più di 1 miliardo di euro di finanziamenti in tutto il territorio italiano.”

Perché investire o chiedere un prestito su Borsadelcredito.it? Per chi presta i vantaggi principali sono nell’avere un rendimento elevato, con commissioni di utilizzo minime, e senza rischi, grazie all’estrema diversificazione possibile, l’attenta e innovativa selezione dei progetti e alla tutela di un fondo di protezione. Inoltre la gestione dei prestiti è autonoma, trasparente e senza vincoli temporali: presti a chi vuoi tu, al tasso che decidi.

Per l’azienda che chiede un finanziamento, ottenere liquidità in 3 giorni sul proprio conto diventa realtà, permettendo agli imprenditori di accedere al credito con la stessa facilità con cui prenotano una vacanza su Airbnb. Un’esperienza completamente digitale, infatti, facilita l’utente e riduce i tempi di raccolta delle informazioni. Grazie a processi automatizzati è possibile un’analisi accurata su centinaia di dati e una risposta di fattibilità in 24 ore.

Tutto svolto seguendo i massimi standard di sicurezza tecnologica e non solo. BorsadelCredito.it è autorizzata a svolgere questa attività sotto l’attenta e egida supervisione della Banca d’Italia.

L’offerta di BorsadelCredito.it rappresenta oltretutto un caso unico al mondo nel panorama del credito alle imprese: il canale bancario sarà un supporto sempre presente per aziende che hanno necessità di credito più complesse di un semplice finanziamento.

 

Lascia un commento

avatar