La Confartigianato altoatesina lancia una propria piattaforma di crowdfunding

Una nuova piattaforma di reward crowdfunding è stata lanciata dalla Confartigianato altoatesina per sostenere progetti di artigiani locali

 

COnfartigianato crowdfunding alto adige

lvh.apa Confartigianato Imprese ha lanciato Open Innovation Sud Tirol, un portale di crowdfunding con l’obiettivo di fornire alle realtà locali l’opportunità di presentare i propri progetti e le proprie idee su una piattaforma virtuale. “In questo modo – ha assicurato la coordinatrice del comparto Innovazione di lvh.apa, Sandra Kainz – essere potranno trovare con maggiore semplicità dei sostenitori e saranno facilitate nel realizzare le proprie iniziative. Di fatto, il crowdfunding funziona come una prevendita”.

La convinzione dei vertici lvh.apa è che “ben presto questa strada alternativa consentirà di finanziare importanti progetti in modo innovativo, contribuendo al rafforzamento dei circuiti economici locali. Agli operatori economici, ai giovani artigiani e agli inventori rimane dunque il compito di tirare fuori i propri sogni dal cassetto, di presentarli al pubblico e di provare fino in fondo a trasformarli in realtà

I primi due progetti della nuova piattaforma appartengono a due giovani artigiani: il maestro falegname Georg Oberrauch è alla ricerca di un finanziamento di €8.000 per la sua Kraxlboard, strumento utilissimo per permettere agli scalatori di allenarsi a casa prima di affrontare la propria impresa. Michael Uberbacher è viceversa a caccia di sostenitori per finanziare con €4.000 il suo Bike-Rolley, un’invenzione decisamente intelligente e semplice per facilitare il trasporto in auto delle bici.

Prima o poi – ha commentato Uberbacher – il crowdfunding saprà imporsi come forma di finanziamento alternativa o aggiuntiva anche in Alto Adige. Personalmente, sono convinto che si tratti anche di uno strumento ideale per una corretta analisi del mercato. Di fatto, riusciranno a concretizzarsi solo quei progetti per i quali esiste una sufficiente domanda. Se ciò non avverrà, chi ha proposto l’idea dovrà lavorare sul proprio prodotto per riadattarlo alle esigenze del mercato“.

Dopo la piattaforma di equity crowdfunding, EquityStartUp, lanciata su iniziativa di AscomFidi Nord-Ovest, ecco dunque un’altra piattaforma lanciata da un’associazione che rappresenta il mondo imprenditoriale, sebbene, in questo caso, si tratti “solo” di reward crowdfunding.

Lascia un commento

avatar